Ago vs Canula: 5 cose da sapere sul Dr. Munk

ul >

  • Pubblicato il: 7 giugno 2019
  • da: gabriella.czerw
  • Quando si parla di trattamento estetico, le iniezioni sono più popolari che mai. Non importa cosa stai cercando, che è un aspetto ringiovanito o un rallentamento dell’invecchiamento, gli agenti di riempimento e i neuromodulatori possono fare miracoli. Se migliorare gli zigomi o le labbra, migliorare la qualità della pelle o ridurre le rughe del sopracciglio tra le sopracciglia, le iniezioni sono una soluzione rapida e semplice. I risultati sono praticamente istantaneamente, non vi sono tempi di recupero e gli effetti sono durevoli. Cosa non è amare? L’unica domanda è quella della tecnica: qual è il modo migliore per amministrare questi trattamenti?

    DR MUNK è l’unico iniettore – come dovrebbe essere l dermatologo della clinica Munkmd, il Dr. Roni Munk è il Dr. Roni solo iniettore. Con i suoi esperimenti in dermatologia medica e cosmetica e la sua costante attenzione alle tendenze e alle tecnologie dermatologiche, il Dr. Munk è un iniettore qualificato ed esperto che presta particolare attenzione all’equilibrio delle caratteristiche e garantisce un aspetto naturale. La scelta degli strumenti è tra l’ago e la cannula.

    L’ago: uno strumento tradizionale negli aghi è lo strumento tradizionale per le iniezioni. Sono sottili, rigidi e hanno una estremità puntata e acuta che può perforare la pelle e integrare il prodotto nell’area desiderata. Gli aghi vengono utilizzati quando la pelle è più difficile, ad esempio sul cuoio capelluto, o quando la perforazione della pelle è effettivamente desiderabile, ad esempio con il micronedling. Possono offrire più precisione perché richiedono una sola perforazione per consegnare il prodotto.

    La cannula: le cannule flessibili opzionali sono leggermente più flessibili e hanno una fine smussata che non può
    perforare la pelle. Questo è il motivo per cui un ago viene utilizzato per primo per creare un punto di ingresso. Una volta inserita, le cannulas hanno maggiore ampiezza del movimento, che facilita la distribuzione del prodotto e in definitiva richiede meno punti di ingresso. In altre parole, meno ago! Questo non è solo utile per il comfort del paziente, specialmente per aree più sensibili come le cavità sotto gli occhi, ma è anche più sicura perché c’è meno rischio di perforare le arterie sotto la pelle.

    Ago o cannula? Dipende dalle tue aspettative!
    Quindi quale è meglio per le iniezioni? Dipende dalle preferenze personali e
    della procedura che fai. La filosofia del Dr. Munk è quella di trattare ogni paziente nella propria strada: non esiste un approccio universale, ma una cura piuttosto individualizzata, basata sul paziente e il risultato desiderato.

    Un iniettore esperto che utilizza una cannula può offrire un cannula L’esperienza comoda e
    continua al suo paziente. Gli aghi possono essere ancora più utili quando sono necessari retouches molto piccoli, quando si inietta negli strati superficiali della pelle o nel regime quando si utilizzano più riempitivi di consistenza liquida. Ad esempio, il dr vostra la munk usa spesso cannule per il riempimento di iniezioni di prodotti, ma nell’uso di un ago per ulteriori sollevamento e precisione durante le iniezioni in templi e guance, e per iniezioni PRP al cuoio capelluto per rimediare alla perdita di capelli in uomini e donne . Maggiori informazioni sul Dr. Munk e sulla clinica Dermatologa Munk®, visitare il nostro sito web qui.

    Pubblicato in: Notizie

    Lascia una risposta

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *