Alentejana (Italiano)

Appartiene al ramo rosso. Sembra molto gli spagnoli e la Garvonesa, le gare che sono legate a lei. Deve il suo nome alla regione di Alentejo al centro del paese. La prima descrizione è datata 1871 e 1873, quando il professor Silvester Bernardo Limaa ha iniziato.

Uno studio di Andrade nel 1948 stabilisce una forte somiglianza tra lo scheletro dell’Alentejana e le ossa preistoriche della forma iberica. Da Aurochs , attestando la vecchia posizione dell’Alentejana al suo biotopo.

L’Alentejana è stata selezionata sulla produzione di buoi di lavoro per secoli. La meccanizzazione delle campagne ha spinto gli operatori di convertire il loro bestiame per la produzione di carne. Il buon adattamento delle mucche ha fatto un buon sostegno all’uso dei tori produttivi di Bitchbread. È diventato difficile contare il numero di animali antiquati e coloro che avevano subito un’introduzione di sangue esogeno, in assenza di un registro genealogico. Questa assenza è stata restaurata nel 1970 con l’apertura del libro mandria e lo studio di animali puri. Si è verificato un calo tra il 1986 e le 30.000 individui e circa 7.000 tra il 1994 e il 2004. Da allora gli allevatori hanno compreso l’interesse di preservare la loro razza e la popolazione pura riassemblata a 50.000 nel 2013. Questa tendenza di inversione è stata fatta con l’aiuto della regione, I governi nazionali ed europei, ma anche i consumatori che vogliono accedere a una carne di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *