Canada e guerra in Afghanistan

Entro la fine del 2001, il Canada è entrato a far parte di una coalizione guidata dagli Stati Uniti per invadere l’Afghanistan. Dal 2003 al 2005, faceva parte della forza di assistenza alla sicurezza internazionale guidata dall’organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) di Kabul, capitale dell’Afghanistan.

Più tardi nel 2005, le forze armate canadesi hanno schierato un team di ricostruzione provinciale e un gruppo tattico per combattere un’insurrezione nella provincia di Kandahar. Nel 2008, questa missione è stata ampliata per includere uno squadrido aereo in Afghanistan. Nel luglio 2011, il Canada ha portato fine al suo impegno a combattere, ma ha continuato a formare forze di sicurezza nazionale afghana fino al 2014.

dopo l’invasione dell’Afghanistan per Stati. Il primo gruppo tattico canadese è andato a Kandahar, su 7 ottobre 2001. Durante questo implementazione, le forze canadesi hanno protetto il Kandahar Aerodrome e sostenevano alcune operazioni statunitensi.

Dal 2003, il Canada ha assicurato la sicurezza a Kabul, capitale Afghan, come membro della forza di assistenza alla sicurezza internazionale , che è stato guidato dalla NATO, ma sponsorizzato dall’ONU.

il Canada è tornato alla provincia di Kandahar, in Afghanistan del Sud, nel 2005. I suoi soldati combattono insieme a Partner della NATO e AFGHAN per proteggere le aree chiave contro i talebani. Per più di sei anni, hanno partecipato a battaglie su larga scala e scambi giornalieri, sfidato le rotte punteggiate da bombe improvvisate e protette da progetti di sviluppo, mentre cercavano di ottenere la fiducia della popolazione locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *