Chirurgia carotide

Riepilogo

La notevole crescita della chirurgia carotica negli ultimi trent’anni è collegata a diversi progressi:

  • nelle concezioni fisiopatologiche e cliniche dell’ischemia cerebrale e lesioni arteriose extra-craniche responsabili;
  • in metodi arteriografici e chirurgia vascolare.

>

Lo sviluppo di metodi ad ultrasuoni, angiografia digitalizzata, scanner del cervello oggi consente di identificare i pazienti a rischio rilevando lesioni carotide sintomatiche o meno, per specificare i loro personaggi e la ripercussione del cervello. La conoscenza dei fattori vascolari e del rischio medico, in particolare le arti coronarie, autorizza le migliori indicazioni individualizzate. Sebbene la carotide endarterectomy rappresenti il passo più spettacolare nello sviluppo della chirurgia di lesione ateromatosa, è uno degli aspetti, altri metodi di restauro arterioso che possono essere sostituiti.

Alcune lesioni rare, come loop e plicals, disasplasie fibrose, dissezioni, sono una correzione giustificabile e portano a particolari gesti chirurgici.

Un numero di lesioni (trauma, aneurismi extra-cranici , i tumori del corpus carotid), precedentemente trattati dalle ligure, beneficiano delle tecniche di conservazione della permeabilità vascolare. Il chirurgo che intraprende un intervento chirurgico carotideo dovrebbe avere familiarità con gli aspetti anatomici ed evolutivi delle lesioni anatidiche, le modifiche emodinamiche del Circolazione cerebrale e storia naturale delle condizioni della carotidea. Deve avere in mente la gravità delle complicanze relative alla migrazione embolica peroperatoria, un difetto tecnico e i mezzi per prevenirli.

Se i risultati immediati e in ritardo sono generalmente soddisfacenti, dipendono non solo di La qualità delle indicazioni operative basata sulla precisione del bilancio preoperatorio, ma anche una rigorosa tecnica chirurgica e il suo ambiente di rianimazione dell’anestesia.

Piano

FR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *