Come gestire il suo team di agenti immobiliari?

La gestione di un’agenzia immobiliare richiede competenze molto particolari, che vanno ben oltre la semplice attitudine in vendita.

Commerciale e Manager sono due diversi mestieri. Maggetti perfettamente le abilità per essere un leader degli uomini e motivare la tua squadra? Per costruire un’azienda che sta crescendo regolarmente, dobbiamo indossare il tappo giusto. Quindi come approvare il costume di manager perfetto?

Condivido qui 6 ricette per giocare perfettamente il suo leader, la squadra unificante, costruire un’agenzia immobiliare per una crescita sostenibile.

Se come me, eri al venditore, ti invito a cambiare il tappo per approvare il gestore. Questo è quello che ho fatto quando ho intenzione di evolversi, costruire una squadra per far crescere la mia agenzia immobiliare.

Attenzione, Questo articolo è datato!
L’ecosistema immobiliare si evolve enorme enormemente,
Siamo visionari.
Per scoprire cosa è intrappolare, unisciti a noi in un webinar!

Le abilità del Gestore

In effetti, il manager ha abilità che la commercializzazione non è necessariamente. Deve essere un leader, in grado di condurre le sue squadre, ad avere una visione a lungo termine, e deve ovviamente anticipare il futuro.

Una squadra ha bisogno di un vero leader, da un modello, un mentore; In una parola, qualcuno per riferirsi. Deve sentirsi fiducioso con un leader attuale che aiuta e accompagna i suoi dipendenti.

Il tuo manager non è più per creare un numero, ma per gestire un team che farà crescere il numero per la tua attività in condizioni eccellenti.

Vediamo i punti chiave che Motivare un team per costruire un’agenzia immobiliare basata sul successo.

Ricetta numero 1: Dettagli il tuo piano d’azione

È essenziale stabilire un piano d’azione dettagliato e condividerlo con il suo team. Il tuo piano d’azione è tutti i tuoi obiettivi e le tue strategie per svilupparsi per raggiungerli.

Come hai intenzione di coltivare la tua agenzia immobiliare, cosa hai intenzione di mettere in atto? Hai intenzione di aumentare il tuo pacchetto di annunci, assumere più vendite, fai più prospezione, crea offerte di servizio?

Una volta risolti questi obiettivi, devi condividerli con la tua squadra. È fondamentale perché se la tua squadra non sa quale direzione stai andando, non conosce la tua visione e l’obiettivo del tuo manager, non sarà in grado di lavorare nella stessa linea del tuo. Passerai il tuo tempo per effettuare la gestione dell’uomo e non dalla gestione aziendale.

Ricetta numero 2: motivare il tuo team con obiettivi

Questi obiettivi possono essere quotidiani, settimanali o mensili. Devono essere gratificanti e realizzabili.
Il manager dovrà definire gli obiettivi individuali da un lato e Group Obiettivi dall’altro.

Impostare gli obiettivi individuali adattati a ciascuno dei tuoi rappresentanti di vendita

Ciò consente di aumentare la motivazione personale dei tuoi dipendenti.
Per alcuni, è la connessione complicata, per gli altri, la gestione dei mandati, per gli altri, la prospezione o l’adattamento al software dedicato ai mestieri immobiliari, come ad esempio Pericle.
Il manager deve impostare l’individuo Obiettivi basati su ciascun dipendente e le difficoltà che ha osservato in ciascuno di essi.
Deve anche gratificarli individualmente. Per questo, vi invito a

  • offerta ai tuoi venditori una motivazione pecuniaria, aumentando ad esempio la loro percentuale di commissione;
  • il gratificatore offrendo loro un buono regalo, un abbonamento in palestra o altro.

L’idea è quella di cercare individualmente ai tuoi dipendenti.

Set Gruppo Obiettivi

Questi obiettivi consentono di promuovere l’aiuto reciproco e la condivisione competenze. Una squadra deve essere in grado di lavorare insieme verso l’obiettivo del suo manager.

Devi insegnare ai tuoi dipendenti di lavorare insieme creando un obiettivo comune, una motivazione comune, che li porterà per il benessere della società. Questo obiettivo comune consente anche loro di motivarli individualmente, attivando a casa l’orgoglio di partecipare alla crescita della tua agenzia immobiliare. Il sistema di sponsorizzazione funziona molto bene in questa direzione. È un sistema molto umano e motivante, per il padrino come per il Godson.

I dipendenti con un po ‘più di anzianità hanno la padronanza di un certo numero di abilità e non hanno la stessa visione delle nuove reclute. Attaccare allo sponsor l’obiettivo di riportare il progresso del suo Godchild. Ciò rende possibile gestire uno uno a uno con il padrino, ma anche per essere informato dei progressi dell’uno a uno tra il Godson e il padrino. Niente smette di andare direttamente a Godson seguendo la segnalazione.

Il gestore valorizza il padrino nel suo ruolo “dell’antico” e valorizza il Godson mostrandolo che è interessato a lui attraverso l’informazione riassemblata dal padrino. La sponsorizzazione deve essere effettuata in totale tipo: il suo obiettivo non è a pilotare i tuoi dipendenti, ma al contrario di motivarli e mostrarli che attribuisci particolare attenzione all’altra. Permette di gestire la motivazione della squadra e crea una simbiosi tra gli anziani e il nuovo.

ricetta numero 3: riconoscere e celebrare i successi della sua squadra

È importante celebrare il successo del tuo Dipendenti, in due modi: in pubblico e in privato. Il bonus, il pubblico e l’individuo, è fondamentale.

Alle riunioni settimanali (o almeno mensilmente) che ti invito a organizzare, inizia sempre celebrando le vittorie, riconoscendo le qualità dei tuoi venditori, e non esitate a farli intervenire nella valutazione.

Un collaboratore che viene dato il pavimento per spiegare ciò che ha fatto sentire il suo successo necessariamente valutato.
Questo consente inoltre al gestore di riassumere le osservazioni segnalate e condividere questi trucchi con l’intero team.

L’intervista individuale mensile, consente di regolare la gratificazione. Individuale.
Tutti dobbiamo essere incoraggiati e gratificati, tutti abbiamo il nostro ego, e l’ego di uno spot è ancora più importante di quello di una persona lambda.

Ti invito anche a scrivere una piccola parola , via e-mail o su una mappa nei colori della tua agenzia, per congratularsi personalmente con il tuo spot pubblicitario con il suo eccellente lavoro e significhi che segui cosa fa.

È molto importante che ti piace e vuoi tenerlo nella tua squadra.

Oltre l’aspetto finanziario, quindi c’è tutto ciò che è l’approccio di questo manager Incoraggiare, essere lì per le sue squadre, per mostrare loro che li amano.

Ricetta numero 4: Soggiornando solo

I tuoi agenti immobiliari commerciali sono tutti diversi: uomini e donne, Giovani e vecchi, competenti e meno competenti, nuove reclute e antiche, coloro che hanno difficoltà e coloro che sembrano avere una fibra naturalmente commerciale. Indipendentemente dalla diversità della sua squadra, il manager deve essere giusto.

riconoscere ciascuna delle sue qualità e prestazioni, nonché le sue debolezze. Non si tratta solo di gratificare e incoraggiare, ma anche da dire quando non sta andando, in modo da essere semplicemente vis-à-vis the team.

Non valutare sempre il tuo miglior commerciale a spese degli altri, A rischio di creare scontri nella tua squadra. L’obiettivo è che le tue vendite che si aiutano a vicenda, se si sentono appartenenti alla stessa famiglia, e che si trovano insieme nella tua agenzia immobiliare.

Aiuta a destra: hai reclutato una persona in particolare per i suoi talenti , non metterlo via. E se mai alcuni sono dannosi con gli altri, essere intransigenti: deve esserci una forma di punizione, che può assumere la forma di una diminuzione della percentuale di commissione per esempio. Più il manager è giusto, più è compreso e riconosciuto come tale dal suo commerciale.

Ricetta numero 5: Allena le sue squadre

I tuoi dipendenti si formeranno tra loro, nella condivisione i loro successi. Ma è molto importante addestrarli all’esterno, metodi di vendita e strumenti (incluso il web) in continua evoluzione.

Ci sono formazione di agenti immobiliari, come quelli che consegnano., Che ti permetto di allenare il tuo Le vendite sono molto efficienti e attuali. Perché non proporre una formazione a un collaboratore, come un bonus per esempio, che avrà quindi la missione di condividere gli insegnamenti ricevuti all’interno della squadra.

Questi corsi immobiliari possono indossare su temi diversi: come gestire perfettamente la rete di Facebook, come potenziare efficacemente, ecc.

Ricetta numero 6: invita i consulenti per incontrare la sua squadra

Questo è quello di organizzare un incontro con un consulente esperto in aree specifiche: il ritorno dei mandati per i castelli o la gestione dei clienti VIP un po ‘complessa per esempio.

Molti confratelli e offro questi tipi di servizi.Per portare un consulente di un giorno nella tua agenzia aiuta a migliorare e migliorare la tua squadra, creare una salita di adrenalina per almeno uno o due mesi.
È un metodo molto efficace!

Invita preferibilmente un consulente chi lavora sull’uomo, e non solo sulla tecnica. Preparerà questo giorno di lavoro con te, per sfruttare al massimo i profitti, quindi vedere tutti i tuoi consulenti individualmente.

Spero di aver effettuato un conseguente e soprattutto punto originale consegnando i miei metodi di beni immobili Agente che serve agenti immobiliari, permettendoti di approvare questo famoso costume di manager, che non è così semplice da rivestire quando vieni dal mondo commerciale.

Per evolversi e passare alla velocità superiore, è necessario regolare il lavoro per renderlo ancora più efficiente e far crescere la tua attività. Ci sono molti modi per motivare le sue squadre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *