Come iniziare nel rally? – Inizia nel rally

Molti sono gli appassionati di meccanismi che sognano di eseguire il dakar, ma sono riluttanti ad iniziare. Eppure è un’avventura unica che vale davvero la pena di essere vissuta. Naturalmente, le tue piene capacità sportive, fisiche e mentali saranno sollecitate perché le condizioni sono estreme. Ma prima di correre il Dakar, devi prima passare attraverso diverse fasi di formazione, preparazione, prima di poter competere con Jari-Matti Latvala, Sébastien Ogier o con i Belizon Brothers.

Fornisci il bilancio. Per partecipare al Dakar

Qualsiasi progetto ha un costo e entrare nel rally non derogando da questa regola. Il bilancio assegnato a questa passione dovrà coprire la preparazione dell’auto, i costi di formazione, la licenza nazionale FFSA, la valutazione annuale presso la ASA, l’attrezzatura, ecc.

Attrezzature laterali, ci vorrà Inoltre, per te, per te e per il tuo co-pilota. Questi includono caschi, Hans System, Stivali, combinazioni o guanti pilota. Pianificare una media di 3.200 euro per coprire tutte le spese in attrezzature e circa 4.000 euro per un’auto pronta per sfogliare le tracce inosabitali del Dakar!

Iscriviti a un club automobile

Iscriviti a un’automobile Il club è il modo migliore per entrare nel rally. Aderire ad una rete costituita da professionisti del rally. Uno di loro potrebbe diventare il tuo mentore.

Scegli una scuola di rally

Prima di intraprendere il rally, devi fornire un buon periodo di apprendimento, passando attraverso una scuola di rally. È importante prendere lezioni di iniziazione prima di intraprendere questa razza scortese e impegnativa.

Nei primi giorni, sarai seduto passeggero e fungerà da co-pilota. Questa sarà un’opportunità per vivere le prime sensazioni e acquisire le prime esperienze. E quando si avvia il periodo di allenamento come guidatore, il co-driver dell’istruttore sarà lì per guidarti.

Trova un’auto adattata al rally

per avviare il rally. Esso Prende una macchina, qualunque sia il suo potere. Ti servirà per la formazione e per acquisire i riflessi giusti. Attenzione, anche se l’auto che hai scelto è relativamente lento, dovrà includere attrezzature di sicurezza adattate.

In attesa di trovare gli sponsor, puoi già iniziare con una piccola auto come il 106 o il 206. Questi vecchi veicoli costano circa 3000 o anche 4000 euro. Inoltre, dovranno essere anticipatamente i costi delle attrezzature e le possibili riparazioni. Se tuttavia hai un budget abbastanza confortevole, optare per un’auto preparata e pronta a correre. Questo è il caso del Twingo R1, che costa circa 30.000 euro.

Le apparecchiature di sicurezza del conducente

Come si dice che il Jari-Matti è detto: “La sicurezza va prima”. Quindi, utilizzare un esperto in attrezzature di sicurezza, poiché nulla dovrebbe essere lasciato casuale: freni, archi, estintori … la conformità dei sedili e delle cinture di sicurezza verrà controllata con attenzione. Aggiungere il sistema Hans (Head and Neck Support) che supporta la testa e il collo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *