Come punire il suo gatto?


Punisci il tuo gatto subito e costantemente

uno dei principi principali della punizione è che deve intervenire sul momento in cui si verifica il cattivo comportamento.

Se punisci molto tempo dopo, non c’è possibilità che il tuo gatto comprenda il tuo atteggiamento. Al contrario, rischia di rischiare come un’ingiustizia, piegandorsi su se stessa, sviluppa lo stress … in qualsiasi modo collegherà la sua azione e la tua reazione.

Se vuoi che l’educazione del tuo gatto sia a successo, essere costante. Non punire un giorno un giorno, che tollererai il giorno successivo.

Il tuo atteggiamento può essere compreso solo se è logico e che crea un riflesso e un prefisso nel gatto.

Non usare violenza fisica sulla tua chat

Con un gatto, è molto improbabile che usare la violenza che arrivi per i tuoi scopi. È un animale sensibile che reagirà piuttosto da stress e ritiro su se stessi.

La conseguenza è probabile che sia la comparsa di disturbi comportamentali che richiederà una cura di un comportamentismo o veterinario.

L’unica cosa che puoi provare è un piccolo nastro sul muso al momento in cui il gatto fa una stupidità. Non è una domanda qui per infliggere un dolore, naturalmente, ma piuttosto un effetto sorpreso.

alcuni esempi di punizioni

  • la sorpresa

Se si nota un comportamento indesiderato che il gatto riproduce spesso e sempre nello stesso posto, anticipalo. Posiziona nelle vicinanze con una pistola ad acqua, un asciugacapelli … e l’operare al momento in cui il gatto commette il suo “crimine”. Devi essere paziente. Esiste sul mercato, accessori che stanno accadendo al passaggio del gatto facendo rumore o soffiando un getto d’aria.

  • il rumore

a Il momento in cui il gatto si sta preparando o succede, scoppiò un palloncino, colpisci le mani, fischietto … il rumore in generale è efficace sul gatto. Ma può anche abituarmi nel tempo e dovrai trovare rumori originali.

  • L’isolamento

Isolare il tuo gatto in una stanza chiusa, Ti allontani da lui, subito dopo la sua stupidità, può dare risultati.

I comportamenti per monitorare

Nel caso di determinati comportamenti del tuo gatto, la punizione non avrà effetti perché La causa può provenire da disordini profondi o patologie:

  • improvvisamente la pulizia problema;
  • aggressività;
  • comportamento distruttivo ossessivo.

In questo tipo di custodia, parla con un professionista perché la soluzione non è la punizione, ma il trattamento comportamentale o medico, prima che le cose si sistemino e non peggiorano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *