Come vivere i due giorni di digiuno e preghiera (mercoledì e venerdì)


il tipo tipico di un membro del commando di theotokos

1. Il digiuno a partire da mezzanotte, è un digiuno di 24 ore, la persona a digiuno può alzarsi e pregare nella notte e offrire a Dio a digiuno che deve vivere per vivere. Sarebbe necessario qui leggere e meditare dalla scrittura ad esempio il Vangelo del giorno o parte della Passione di Cristo in uno dei Vangeli (Lectio Divina). Puoi iniziare a digitare il martedì sera dopo il pasto serale e finirlo mercoledì con il pasto serale dalle 18:00 ad esempio.

2. La persona può anche dire il rosario o il rosario secondo le disposizioni del suo cuore.

3. Al mattino, è necessario affidare al Signore la sua giornata, chiedendo che il Signore ti benedica e ti protegge e ti protegge tutto il giorno e poi invoca lo Spirito Santo: “King Cleavente Comforter, Spirit of Truth, tu che è ovunque Presente … “

4. Nel giorno prendendo il tuo pezzo di pane, vai a grazia per il pane di questo giorno pensando all’Eucaristia, pane della vita.

5. La sera: visita della preghiera e della coscienza dell’esame o della correzione del giorno in quattro punti per una crescita della vita spirituale. (Vedi Riproduzione del giorno in basso).

Riproduzione del giorno

Primo punto: mettimi in presenza di Dio, nel invocare il Santo Spirito chiedendo la sua luce per illuminarmi nella mia correzione del mio passato giorno.

secondo punto: grazie a Dio per tutti i benefici ricevuti in questo giorno.

riconoscere come Dio è stato firmato e mi ha inviato chiamate.

riconoscere che non ho sempre risposto alle sue chiamate, I miei rifiuti, i miei peccati. Riconoscere i miei peccati.

terzo punto: Chiedi a Dio per Dio per tutti i miei difetti.

Quarto punto : Allena lo scopo di portarmi con la grazia di Dio e affidandole la mia giornata domani.

Padre Jean Ilboudo de la Théotokos,
Gesuit Society October 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *