CONTROLLO DI STUDIO CLINICO TENDENTICOLORI E PERFORMANCE DI ASTRESE IN FIBRILLAZIONE ATRIAL cronica: Effetti di Diltiazem Verapamil ☆

Gli effetti di due bloccanti del canale di calcio, Diltiazem ( 270 mg / die) e Verapamil (240 mg / die) sono stati studiati in 18 pazienti con fibrillazione atriale cronica. Durante il monitoraggio elettrocardiografico holter a 24 h, il tasso ventricolare medio (Beats / min) è diminuito da 88 ± 14 con placebo a 76 ± 13 (P < 0.001) con Diltiazem e 80 ± 11 (P < 0,01) con Verapamil. La massima tolleranza di esercizio limitata dei sintomi massimi (W) è aumentata da 127 ± 39 durante il periodo del placebo a 136 ± 42 (P < 0,01) con Diltiazem e 137 ± 39 (P < 0,01) con Verapamil.

Tasso ventricolare e il prodotto a pressione della velocità sono ridotti a riposo e durante l’esercizio con Diltiazem e Verapamil che con Placebo (P 0.001), con i farmaci che sono in modo simile efficace. La velocità ventricolare all’esercizio massimale (Beats / min) era di 179 ± 13 con placebo rispetto a 159 ± 21 con Diltiazem e 158 ± 23 con Verapamil. Maximal Oxygen Uvake (ml / kg per min) era 22,3 ± 4.5 con placebo, 23,7 ± 4.9 (P < 0,05) con Diltiazem e 22,9 ± 4.5 con Verapamil (P = NS). La soglia anomabica del gas respiratorio è stata raggiunta a un carico di lavoro (W) di 76 ± 21 con placebo, 84 ± 27 (P < 0,05) con Diltiazem e 85 ± 23 (P < 0,01) con Verapamil.

In conclusione, i pazienti con fibrillazione atriale cronica hanno una tolleranza di esercizio modestamente migliorata con la terapia del blocco del canale di calcio. Le risposte dromotropiche e gli effetti sulle prestazioni fisiche sono di grandezza simile per Diltiazem e Verapamil.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *