Cos’è un assegno bancario? A cosa serve ? Come lo chiedi?

assegno bancario

Durante le grandi transazioni, il bonifico bancario non costituisce l’unica soluzione di trasferimento di argento. È anche possibile optare per il controllo bancario, più sicuro e affidabile di un controllo convenzionale.

Definizione e funzionamento del controllo bancario

C’è frequentemente un amalgama tra il controllo bancario e Il controllo convenzionale contenuto nei notebook che le istituzioni bancarie danno ai propri clienti. Come il suo nome l’implicazione, il controllo bancario è emesso dalla Banca stessa ed è quindi scritto e rilasciato dal cliente. Sarà semplicemente l’ordine del beneficiario, della terza persona fisicamente o morale. Un’altra differenza tra questi due controlli è che il controllo bancario è più sicuro ed evita i buoni senza disposizione.

Infatti, prima di consegnarlo, la banca controllerà prima il conto dell’account. Cliente quindi andare direttamente a bloccare l’importo richiesto prima di addebitarlo. Il beneficiario è quindi protetto da un possibile problema di controllo del legno. Quest’ultimo ha un anno e otto giorni per incassare. Questo metodo di pagamento è interessante quando si desidera evitare i trasferimenti bancari. È anche un’alternativa al pagamento in contanti, che non può superare i 3000 euro. D’altra parte, deve essere noto che dal 1 ° gennaio 2015, se una transazione supera i 3000 euro, non può essere risolta dal controllo bancario o in contanti, ma solo tramite bonifico bancario.

Come il Riconoscere per evitare truffe?

Sebbene il controllo bancario sia più sicuro rispetto ai controlli convenzionali, non è stato escluso alcun rischio. Come in generale, è utilizzato in grandi transazioni per l’acquisto di una casa o auto, le somme in gioco sono considerevoli, che aumentano le minacce relative alle truffe. È quindi necessario imparare a riconoscere questo tipo di controllo.

Da luglio 2009, questo strumento di pagamento deve avere sistematicamente una filigrana di alta qualità come quella trovata sulle parti dell’identità o delle banconote. Una volta alterati i colori, i punti, i segni di raschiatura, le diverse scritture o le filigrane grossolane sono notati, potrebbe essere un falso controllo. L’ideale è da parte precanamente all’agenzia emittenti per garantire l’autenticità del controllo bancario.

Come ottenere un assegno bancario e qual è il suo costo?

per ottenere un assegno bancario, Devi andare al bancone e applicare per iscritto procedendo almeno una settimana di anticipo. Tale richiesta deve specificare chiaramente la prova di utilizzo, l’importo e il nome del beneficiario. Naturalmente, il richiedente controllerà innanzitutto che il suo account sia sufficientemente fornito.

Dopo un periodo fino a due giorni, il controllo è disponibile dal banco da rimuovere. Il servizio è fatturato tra 10 e 20 euro. Tuttavia, in alcune istituzioni, è gratuito. Un controllo della griglia tariffaria o dell’accordo sull’account del cliente consentirà di avere un’idea più accurata del costo reale di un controllo bancario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *