Credenze religiose al Minnesota

Il cristianesimo è stato generalmente la tradizione dominante nel Minnesota dal centro del 1800. 90 % della popolazione pratica almeno una pratica cristiana. Oltre al cristianesimo, l’Islam, l’ebraismo e l’induismo sono altre religioni comuni nel Minnesota. Solo il 20% della popolazione del Minnesota non si iscrive a nessuna credenza religiosa, anche se le statistiche mostrano che le nove di dieci persone nel Minnesota sono suscettibili di celebrare il Natale, che è una vacanza cristiana. Questo fenomeno è stato riprodotto in tutto il paese.

Cristianesimo

Sebbene la maggior parte dei cristiani del Minnesota professisca una fede protestante, non esiste una chiesa specifica capace di dominare lo stato politicamente o culturalmente. Ci sono quartieri della Chiesa luterana attraverso lo stato. Circa il 19,9% dei cristiani del Minnesota iscriversi alla fede luterana. Insieme, i cristiani protestanti rappresentano oltre il 50% della popolazione statale. Battisti, metodisti e presbiteristi compongono rispettivamente il 5%, il 4% e il 2% della popolazione del Minnesota Christian. La Chiesa cattolica romana è la più grande popolazione di denominazione singola nello stato. Il 22% della popolazione religiosa dello Stato ha sottoscritto la fede cattolica. Ci sono chiese parrocchia 188 in contee 12 attraverso il Minnesota. La cattedrale di San Paolo nel Minnesota è la terza chiesa più grande completata negli Stati Uniti. In totale, i cristiani rappresentano il 77% della popolazione totale dello stato. A partire dal 2010, il 32% della popolazione statale è stato affiliato con la protesta principale, il 28% alle credenze cattoliche, il 21% è stato evangelico, il 13% non è stato affiliato senza religione e buddismo, islam e giudaismo. Ognuno seguito da un 1%.

islam

La popolazione musulmana del Minnesota è cresciuta rapidamente nei 90. Questo fenomeno era dovuto all’influx di rifugiati dalla Bosnia, alla Somalia e da altri paesi nell’Africa orientale, compresa l’Eritrea, Etiopia e Gibuti. Attualmente, il numero di musulmani che vivono nel Minnesota è stimato a circa 150.000, che corrisponde a circa l’1% della popolazione totale dello stato. La maggioranza di questa popolazione si trova nell’area metropolitana delle città gemelle. Ci sono almeno 50 moschee, la maggior parte dei quali sono a Minneapolis e Burnsville.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *