Cura dopo la dermopigmentazione o il tatuaggio medico

Avvertenze:

Una dermopigmentazione è soprattutto una rottura cutanea / un’incisione e / o abrasione della pelle, … una ferita! C’è quindi un rischio di infezione se non si presta attenzione.

per la cura ” Post-dermopigmentazione “, è necessario ottenere:

per il viso:

* del Bentomesole (in farmacia),

* di sapone ipoallergenico, o un sapone di pH neutro (in farmacia e / o superficie grande),

in aggiunta al corpo:

* Comprime sterile in “Nonwoven “(in farmacia e / o larga superficie),

* dell’ipoallergenico sparradrap (farmacia e / o superficie grande),

* del cellophane della cucina o del film estensibile (superficie grande).

dopo la sessione di dermopigmentazione …

È NORMA Osservare una reazione infiammatoria (arrossamento e talvolta gonfiore), è una reazione normale che deve scomparire in meno di una settimana.

La guarigione completa sarà ottenuta in un periodo da 21 a 28 giorni dopo la sessione di dermopigmentazione.

per le zone del corpo:

L’estetista potrebbe aver coperto l’area con un film plastico per evitare l’attrito. Una o due ore dopo l’uscita del salotto dovrai rimuoverlo e, qualunque sia la zona trattata, dovrai pulire la pelle con acqua calda o fredda (e soprattutto non calda) con sapone ipoallergenico.

apone div.

Se siete gonfiati o irritati, è possibile applicare comprimi di acqua fredda o ghiaccio crema per alleviare te. Con l’opinione di un medico o di un farmacista puoi anche prendere paracetamolo o granuli di arnica.

Applica La crema guarigione (Bentome), con mani pulite, in modo che la pelle non sia secca (tranne gli occhi).

L’ideale è lasciare l’area trattata nell’aria aperta. Tuttavia, se ciò non è possibile, creare una medicazione con una compressa sterile e sparradraps hypoallergenico. Se senti la resistenza quando si rimuove una medicazione, specialmente non tirare. Inumidire la compressa in modo che cade. Il cellophane serve solo come protezione per evitare di provare i vestiti o se hai un lavoro che ha bisogno di proteggere te stesso (prodotto volatile che può atterrare nell’area, attrito …).

Continua questo metodo fino a quando la guarigione.

per aree del viso:

una o due ore dopo L’uscita del soggiorno dovrai pulire la pelle con acqua calda o fredda (e soprattutto non calda) con sapone ipoallergenico e solo le tue dita. Fai attenzione che le tue mani siano pulite.

Se sei gonfiato o irritato, puoi applicare Il gelato freddo comprime per alleviare te. Con l’opinione di un medico o di un farmacista puoi anche prendere paracetamolo o granuli di arnica.

Applica La crema guarigione (Bentome), con mani pulite, in modo che la pelle non sia secca (tranne gli occhi).

Consentire l’area trattata nell’aria aperta. Lavare il più regolarmente possibile e applicare la crema molto frequentemente.

Continua questo processo fino alla guarigione .

per il cuoio capelluto:

Non lavare i capelli durante i primi 5 giorni dopo la sessione.

Applicare due o tre volte al giorno una crema cicativa prevista per questo scopo. Puoi avere sensazioni prurito che sono abbastanza normali ma non grattate. Non esporlo al sole, UV, Piscina, Sauna …Non utilizzare prodotti medici o chimici durante questi 5 giorni. Successivamente si consiglia di utilizzare una crema solare adattata all’area per preservare la tua pigmentazione.

Raccomandazioni:

* Dopo alcuni giorni, la dermopigmentazione può prudere, è normale ma è imperativo non raschiare, non strofinare,

* Le pelli morte possono essere libere dall’area trattata, è normale, non strapparli,

* Le croste possono apparire, non raschiare , lasciali cadere,

* lavare le mani con sapone prima di toccare la dermopigmentazione,

* Trucco Strettamente scoraggiati su una dermopigmentazione durante la guarigione,

* Evitare di prendere farmaci probabilmente per fluidificare il sangue (aspirina, ecc …), Bere alcolici e / o consumare farmaci durante Le 24/48 ore dopo la sessione. Infatti, alcuni farmaci, droghe e alcol accentuare sanguinamento,

* Per le aree del corpo, preferiscono l’estensione possibile abbigliamento per 15 giorni in modo da non esercitare la pressione o attrito sull’area della dermopigmentazione,

* Per aree del viso, lasciare all’aria aperta, pulire solo con mani pulite e sapone ipoallergenico. Non usare il cotone, potrebbe aggrapparsi alle croste e strapparli via. Concentrati su un fazzoletto di carta,

* Evitare di immergere l’area (bagno, mare, piscina, ecc …) per 15 giorni dopo la sessione. Sauna e bagno turco per una settimana,

* Privilege Le docce (cortometrate) ai bagni, senza insistere sulla zona (con il getto della doccia),

* Nessun sport, dobbiamo evitare grandi sudori e colpi, per una buona guarigione,

* NO Esposizione al sole per 1 mese, perché gli UV sono i primi nemici della dermopigmentazione. Nessuna sessione UV per 1 mese. Dopo un mese, proteggere l’area con uno schermo totale.

L’infezione locale è reale se La reazione persiste oltre una settimana, e se vediamo l’Associazione dei segni: l’eritema (arrossamento), l’edema (gonfiore), il dolore, l’aumento del calore locale e / o della febbre.

Poiché l’estetista non è autorizzato a prescrivere i trattamenti, è meglio consultare il medico.

È necessario prendere a conoscenza dell’importanza della cura e delle ripercussioni sulla qualità della dermopigmentazione, e che ridurrà o anche per evitare il ritocco dopo la guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *