Danni

Dopo aver salvato venerdì sera luci della cancellazione, Directv ha condotto una missione di salvataggio ad alto volo nel 2010. La rete cablata degli Stati Uniti aveva effettivamente risorto da una morte che era già stata pronunciata Poche settimane prima di FX …

Questo Ripetage in-extremis ha, tuttavia, quasi non ha successo. Dopo la cancellazione della serie nell’aprile 2010, i negoziati con Directv sono diventati un buon treno, ma sono finiti in totale collassare all’inizio di luglio. Alla fine della giornata, le discussioni hanno finito il pagamento da quando Directv e Sony Pictures Television è riuscita a concordare i termini del loro contratto. Le due parti hanno quindi sviluppato due stagioni aggiuntive, da 10 episodi ciascuno. Nella controparte, Directv ha acquisito i diritti di rebroadcast delle stagioni da 1 a 3 e l’esclusività delle seguenti stagioni di danni. Questo è un vero contratto esclusivo, diverso da quello delle luci notturne del venerdì. Quest’ultimo è stato effettivamente trasmesso prima su Directv e poi su NBC. Per vedere la sequenza di danni, i telescatori americani dovevano iscriversi a Directv.

Grazie a questo salvataggio senza precedenti, Patty Hewes, Ellen Parsons & CO, quindi potrebbe continuare per farci rabbrividire. Il pubblico dice grazie, ma anche la critica … Non dimentichiamo che i danni hanno ricevuto cinque nominations presso The Emmy Awards 2010: Glenn Close (migliore attrice in un dramma), Martin Short (miglior secondo attore del ruolo in un dramma), Rose Byrne (Best Second Role Attrice in un dramma), Ted Danson (Best Guest Star Actor in A Drama) e Lily Tomlin (miglior attrice Guest Star in un dramma). Se quello, non è la scelta della qualità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *