Dozzine di incendi Rapage California, lo stato di emergenza dichiarato


Una casa in fiamme a Vacaville, in California, portato via Dal una casa in fiamme a Vacaville, in California, portato via dal “Lnu Ligigure Complex”, mercoledì 19 agosto. Josh Edelson / AFP

I vigili del fuoco combattuti mercoledì diverse dozzine di incendi attraverso la California, afflitta da una storica ondata di calore che ha causato la corrente di tagli. Il governatore, il newsom di Gavin, ha dichiarato lo stato di emergenza, martedì 18 agosto, a “garantire la disponibilità di risorse vitali per combattere” questi incendi “, esacerbati dagli effetti dell’ondata storica della costa occidentale e dei venti sostenuti”.

Questi incendi sono almeno 48 500 ettari in California, alcuni dei quali vicino a Los Angeles e San Francisco, secondo il dipartimento antincendio dello stato. Migliaia di persone dovevano essere evacuate a pochi chilometri a nord ea sud di San Francisco, dove due dei più grandi incendi elencati dai vigili del fuoco sono trattati: il “complesso di fulmini SCC” e il “Complesso LNU Lighning”, che comprende diversi incendi che si sono dichiarati da lunedì 17 agosto. San Francisco era coperto di fumo.

Lettura di incendi violenti continuano a devastare la California

più evacuazioni

Forze d’ordine e vigili del fuoco rendono la porta del portatore per avvertire la popolazione di Vacaville, una città di 100.000 Abitanti tra San Francisco e Sacramento. Hanno fortemente spinto i residenti di evacuare. I vigili del fuoco contavano cinquanta strutture distrutte, cinquanta altri danneggiati e quattro feriti. Diverse persone sono state allertate dal telefono, intorno alle 2:30 AM

nelle contee di San Mateo e Santa Cruz, 22.000 persone hanno ricevuto l’ordine per evacuare. Migliaia di case e imprese sono anche minacciate nelle contee di Napa e Sonoma.

Lo stato ha noto per una settimana un’onda di calore senza precedenti, la Death Valley avendo registrato la domenica una temperatura di record di 54,4 ° C, che Potrebbe diventare, in caso di omologazione, la terza temperatura più calda mai registrata sulla Terra. Quasi 30.000 case californiche sono anche private della corrente, secondo il sito Powerroute.us, molte installazioni elettriche che soffrono di surriscaldamento.

Leggi perché l’Amazzonia brucia ancora?

Il mondo con AFP

  • Condividi
  • Condivisione Condivisione disabilitata disabilitata
  • Condivisione disabilitata Invia per e-mail
  • Condividi disattivato Condividi disabilitato
  • Condivisione Disabilitato Condividi disabilitato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *