Dregazione

Articolo dettagliato: flapage.

il trascinamento Atlantico a causa del lavoro in Rade of Lorient

Nel caso di draghi, canali o porti, sedimenti (o fanghi) possono essere inquinati (metalli pesanti, pesticidi ..). Quindi a volte l’operazione di dragaggio o polimerizzazione è più inquinante per l’ambiente che lasciare i sedimenti in posizione. Sottili variazioni di pH, ossigeno, bioturbazione, floccaggio o mobilitazione volontaria o involontaria dei sedimenti rispettivamente durante dragaggio o layout o durante il passaggio di un insolitamente pesante nave, ecc. può remobilizzare il tossico per almeno almeno temporaneamente intrappolato nel “compartimento sedimentale”. Possono quindi essere trasferiti a valle o in altre porzioni della rete idrografica o del compartimento dell’ecosistema.

Gli impatti sono locali, ma soprattutto ritardati nello spazio e nel tempo, su un sito di rifiuto che può essere rimosso dal dragaggio Punto, e su a valle a seconda delle correnti. Le quantità possono essere importanti. Ad esempio, un progetto consiste nell’eliminazione del rifiuto in mare 15 km da Calvados 4,5 milioni di m3 / anno di fango di dragazione dall’estuario del Port de Rouen fino al 2050. Questo progetto aveva, alla fine del 2010., ha ricevuto un’opinione favorevole Dall’investigatore del Commissario, ma dopo la disapprovazione di alcune comunità – il prefetto di Basse-Normandia si è ritirato e ha chiesto una nuova richiesta pubblica.

Può accadere che la dragazione. Solo lo strato superficiale, cioè il I sedimenti più recenti (spesso meno contaminati in paesi con una forte politica ambientale). Mettere gli organismi acquatici e gli organismi acquatici in contatto con i vecchi sedimenti più contaminati è il rischio che uno studio d’impatto possa valutare.

Dal 1980, gli scienziati cercano di sviluppare modelli predittivi e strumenti di supporto alle decisioni. Per questo, devono capire meglio il comportamento degli inquinanti, possibilmente sinergici nei sedimenti o durante le operazioni di dragaggio (pennacchio di diffusione, modifiche chimiche, ecc.).

nel caso di estrazione degli aggregati. (Ciottoli e sabbie ) Quando si costruisce un porto, l’impatto diretto per l’ambiente è a volte relativamente limitato dato che queste operazioni sono, per definizione, nei settori in cui la presenza della vita organica è debole o quasi zero (ma che possono essere aree di deposizione delle uova motivi). La torbidità dell’acqua può essere colpita localmente dal passaggio dell’Elindico. Il solco creato dal passaggio dell’Elende è rapidamente riempito dal movimento dell’acqua. Questo riempimento mobilita gli aggregati vicini della zona di estrazione e finisce per influenzare vicino alle spiagge e alle dune litorali.

Trattamento dei materiali Draguésmodificatore

Il futuro dei materiali trascinati dipende dalla loro natura (Vasi, sabbie, ghiaia …) e la loro concentrazione di inquinanti: nei porti, gli inquinanti sono concentrati in sedimenti (idrocarburi, tributoltina, metalli pesanti, relitti, munizioni inesplosive, ecc.). In Francia, nel 1990, un gruppo di studio e osservazione su dragaggio e l’ambiente (Geode) è stato messo in atto per produrre una guida tecnica per le buone pratiche nel dragaggio del porto. Il gruppo ha definito soglie di composti diversi (riprodotti nel regolamento: Metalli pesanti, PCB, TBT) Ciò consentono di decidere il destino dei sedimenti (rifiuto in mare, usando l’argine, il deposito del terreno, il trattamento …).

costo del dragagegedgeding

Dredding and Deposito costi Variente, ma può raggiungere in Europa di € 100 / m3 in particolare in caso di sedimenti trattati sul terreno (alcuni € nel caso di dragaggio di grandi masse laminate in mare), che coinvolge costi molto elevati per le grandi operazioni. Nei paesi più sviluppati, i sedimenti inquinati devono essere revisionati o conservati a terra. Oggi sono memorizzati in siti di deposito e contenimento che soddisfi gli standard in vigore (e per essere idealmente situato vicino al sito).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *