Gerard Butler: “Sono un ragazzo ordinario” – Intervista per PS ti amo

Gerard Butler ha tutto per piacere: bello, intelligente, gentile, divertente … e come sa, Gli piace giocare. Particolarmente noto per i ruoli di azione, si occupa questa volta i film di grandi braccia per un drammatico piuttosto romantico, PS: ti amo, dove interpreta un ragazzo come lui, bello, intelligente, gentile, divertente … ma io credo Che l’ho già detto, no?

Questo film è rinfrescante perché una volta non morirai alla fine ma All’inizio.

Gerard Butler: (ride) Sì, purché muoio. Era anche abbastanza insolito dopo questa sequenza … (si rivolge alla porta e urla) cerco di fare un p … Intervista, m …! (Si calma immediatamente) va bene. A volte mi porta. (Scoppia ridendo) scusa, Rupert. (Il suo assistente ha aperto la porta.)

Rupert: tutto va bene.

Gerard Butler: Mi dispiace, ragazzo. (Ride)

Hillary Swank e Gerard Butler

Posso aprire un kit jumper? Sarò ricco alla fine dell’intervista.

(ride) Questo è ciò che Breslin ha fatto sulle riprese dell’isola di Nim. Due dollari il giuro. Potrei cavalcare fino a sei dollari contemporaneamente perché ho giudicato e ho aggiunto perché ho capito che ho giurato. E Abigail non ha lasciato nulla. Non mi ha nemmeno fatto soldi! Gli ho detto che era il merito per dopo, ma lei rispose, “Non faccio credito!”. (Ride) I soldi sono andati alle opere di beneficenza. Alla fine, è quello che mi ha detto. Odio questi p … per cottage in curses. (Sorridi) Quindi sì, io muoio. Ancora. Ma quando leggo questa sequenza di apertura, queste quindici pagine di situazioni esilaranti e dialoghi tra queste due persone … è divertente e intelligente e questo dice così tanto di questa coppia. E poi morio. Freddo ! E torna indietro in questo modo, attraverso lettere … è una bella idea esprimere la nozione dell’anima gemella, dell’amore eterno.

Nelle sue lettere, Gerry, il tuo personaggio, dice a Holly per andare a cantare In un karaoke, per andare in vacanza … ipoteticamente, se dovessi perdere tua moglie, cosa direbbe nelle sue lettere?

certamente non incontrare qualcun altro. (Ride) Né, spero, comprarmi un bel vestito e scarpe per andare a ballare. Ma ci sarebbero alcune somiglianze con agrifoglio: impara ad apprezzare il momento, amami un po ‘di più. Mi diverti di più Perché tendo a prendere le cose molto seriamente. Sono anche sopraffatto da situazioni. Come un agrifoglio, come tutti gli altri. Ci siamo tutti presi da questi momenti di vita e dopo, diciamo: “Che perdita di tempo ed energia” perché tutto sembra forse. È solo il nostro modo di interpretare le cose. Niente dovrebbe essere negativo. (Riflette e scuote la testa) del c … tutto questo. (Smile)

Spesso interpreti i guerrieri epici. Cosa gioca un ragazzo ordinario?

È fantastico! (Ride) perché sono un ragazzo normale. Perché una parte di me sembra Gerry. È divertente, gli piace giocare per il pazzo, prendi le cose leggermente ma ha anche un buon cuore. Sembro più simile a Gerry che ai personaggi iconici che ho giocato, come il fantasma dell’opera. Condivido alcune funzionalità con loro nella mia anima e nella mia psiche, ma non sono le mie caratteristiche dominanti. Il più divertente è che la mia carriera mi permette di andare da un estremo all’altro, giocare in un musical, un dramma storico o un film epico ma poche persone potevano vedermi, per essere io, essere divertenti o pseudo o cercando di essere divertente. (Ride) Mi piacerebbe fare più commedie, romantiche o nere. Adoro fare cose diverse, che mi sorprendono e a sorprendere gli altri. Sento sempre che ha solo realizzato quello di cui sono capace. E quello che ho fatto ultimamente, cosa faccio ora e cosa spero di fare … Le possibilità sono immense, eccitanti e nuove per me. È un buon periodo per me. Molto intenso.

Ottieni scenari migliori da 300?

Oh sì! Le cose stavano già andando bene prima del 300 ma è come il calcio, sono salito nella parte superiore della Lega. Invece di ricevere un buon sei-sei scenario, ricevo quattro. E lì, dicendo che no ad alcuni ha senso. Perché non posso fare tutto.

Come si sceglie?

Hillary Swank e Gerard Butler

Alla fine, torno sempre allo scenario e al ruolo.Poi con cui lavorerò, che realizzerò, se suona come quello che ho fatto, se è il momento giusto per farlo, se sarebbe meglio prendere una pausa … e dopo cose che cadono su di me, come: ” A proposito, sei tutto nudo, in Siberia, in inverno. “Non voglio essere nudo in Siberia in inverno. (Ride) Ma tendo a pensare a queste cose quando è già troppo tardi. All’isola di Nim, sono la metà intrigante del film. Era inverno in Australia e dovevo tuffarmi nelle acque infestate dagli squali e affrontare venti gelidi. Pensavo di essere morto. (Ride)

è in quei momenti che ti ricordi del motivo per cui sei diventato un attore?

ricordo di sognare di essere attore guardando i film. Volevo giocare. Non so se fosse quello di spostare le persone quanto mi ero mosso o se dovesse entrare in questo mondo, giocando in questi film per il loro lato romantico o violento o fantastico o fresco o mitico … pensavo che sarebbe stato Cool per vivere secondo alcune idee etiche e assumere sfide.

E infine, sei felice?

No! (Ride) Questa domanda è difficile perché sono molto critico nei miei confronti, ma ho anche l’opportunità di dirmi che nel complesso, sono felice con quello che ho fatto. Ma potrei facilmente trovare cento motivi per non essere felice con alcune delle mie esibizioni e vogliono cambiare tutto. So che ho giocato in alcuni film dubbia, ma non puoi mai sapere. I film possono finire per essere dubbioso per tanti motivi. Ma in una carriera, ci sono momenti in cui non hai questa ampia scelta che stavamo parlando prima. Oggi, amo quello che faccio! E di solito, di recente, sono più felice con i film che ho fatto.

Articolo pubblicato su CINÉ LIVE – N ° 120 – Febbraio 2008

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *