Guida ai migliori eventi autunnali a Boston nel 2013

Autunno e inverno sono indubbiamente una delle stagioni più belle del New England. Le foglie cambiano colore attraverso il bellissimo paesaggio e Boston offre un’eccitante gamma di eventi per completare questa bellezza della natura. Esposizioni d’arte a Street Parades and Book Festival, è il miglior eventi autunnali e invernali a venire nel 2013 nella capitale del Massachusetts.

Immagine

© Rui Orellas / Flickr

Art | Paolo Ventura – Show on the Walls – Barbara Krakow Gallery

10 Settembre 2013 – 19 ottobre 2013

Barbara Krakow Gallery ospiterà la prima delle mostre di Paolo Ventura a Boston questa caduta con il serie dietro le mura dell’artista. Il lavoro di Ventura flirta con l’idea di nostalgia e articola i ricordi delle persone che abbiamo lasciato, tempi perduti e noi stessi. Concentrandosi su idee ancora inesplorate e percorsi senza risposta, Ventura tessi fiction e ricordi fino a entrambi indistinguibili. Il fotografo di origine italiana crea scene che evocano il passato in modo surreale, ricco e da sogno. Ibrido coinvolgente, la sua creazione di assemblee in miniatura (composti di bambole e accessori realistici) è il soggetto della sua fotografia che combina la strana logica dei sogni con la nitidezza della realtà. Dietro le mura reinventa l’immaginazione di Ventura – questa fantastica città è dove “sa meglio” ed è stata costretta a creare la posizione perché un giorno, era “più capace di sognare”. Indicativo e stimolante artista, il suo lavoro è stato esposto a livello internazionale, specialmente nella bandiera italiana della 54a Biennale di Venezia.

Immagine

© assaggio del cibo wgbh & festival del vino 2013

alimento | WGB Taste and Wine Festival 2013

19 settembre 2013 – 21 settembre 2013

Food Food & Gusto del vino WGBH accoglie migliaia di migliaia di migliaia di I visitatori per godere di alcuni dei migliori piatti e vini dei migliori chef, cantine e fornitori di cibo del New England. Un importo impressionante di cento tipi di vini di tutto il mondo è disponibile per collaborare con il cibo esposto al festival. Con un gala, un’asta di vino, seminari, dimostrazioni di cucina, degustazioni e gare in un mercato dei produttori, ogni ospite può godere di attività eccellenti. L’asta del vino caritatevole WGBH includerà un’anteprima e una reception con vini raffinati e piatti offerti da uno chef o un ristorante. Dopo la panoramica, ci sarà un servizio in diretta dell’asta e del vino e del cibo. La scena della cucina sub-zero & chef celebrità del lupo consente ai visitatori di imparare come questi artisti culinari producono i loro migliori piatti.

willem de kooning, donna i (1950-52) | © Tony Hygett / Flickr

Art | Gesti americani, Espressionismo astratto – Museo delle Belle Arti

21 Settembre 2013 – 1 giugno 2014

Una mostra entusiasmante sarà presentato questo autunno presso il Boston Museum of Fine Arts. Una combinazione di disegni, dipinti, stampe e sculture Gli espressionisti astratti saranno presentati in una mostra intitolata gesti americani, espressionismo astratto. La scena artistica negli Stati Uniti negli anni ’40 e 1950 ha favorito spontaneità, incidenti e piacere nel subconscio. Sebbene il termine si riferisca principalmente a un piccolo nucleo di pittori, i termini di pittura d’azione o espressionismo astratto sono stati inventati per la prima volta nel 1929 da Wassily Kandinsky. Gli artisti del movimento erano legati dal desiderio di esprimersi astratti. Al fine di trasmettere un forte contenuto espressivo ed emotivo. Artisti come Willem de Kooning, Robert Motherwell e Jackson Pollock, tra gli altri, sono tra gli artisti presentati. Le opere della mostra coprono gli anni che vanno dalla fine degli anni ’40 agli anni ’70, molti lavori sono recenti acquisizioni e alcuni presentati per la prima volta. Un appuntamento da non perdere per gli amanti dell’arte moderna.

Immagine

Christian Scott | © ** AB ** / Flickr

Musica | Berklee Beantown Jazz Festival

28 settembre 2013

Sabato, 28 settembre, Columbus Avenue and Carter Playground sarà trasformato in un sogno di musica con il Festival Jazz del Beantown. Decine di migliaia di fan della musica si riuniranno per vivere questo evento veramente magico. Con il jazz dal vivo, l’anima latina e il blues, gli artisti giocheranno simultaneamente su diverse scene in tutto il luogo. I venditori alimentari adottano anche un vario approccio internazionale con cucina giamaicana e coreana: in abbondanza sono disponibili gamberetti, carni secche e pasta fritte. Quest’anno il festival celebrerà il tema “Jazz: la prossima generazione”, con le esibizioni di alcuni degli artisti più acclamati e futuri, tra cui il giocatore di tromba Christian Scott, il Trio Mike Tucker con Vibraphonist Warren Wolf e il quartetto Matt Savage . Caratterizzato dal sassofono Bobby Watson. Tra gli altri interpreti ci sono gruppi come Meshell Ndegeocello, il Calhoun Trio, guidato da un ex vincitore del premio Grammy e da un batterista del gruppo di colori viventi, e Robin McKelle & I FLYTONES.

immagine

amy sillman, singolare esposizione al terzo Persona (2007) © Con il permesso dell’artista

Art | Amy Sillman: una mostra o due mostre – Istituto di arte contemporanea Boston

3 ottobre 2013 – 5 gennaio 2014

La mostra Amy Sillman: uno o due pezzi è il primo museo Sondaggio sui lavori dell’artista di New York Amy Sillman. L’exposition de l’Institut d’art contemporain retracera l’évolution de sa pratique artistique, depuis l’utilisation précoce des personnages de dessins animés et des palettes de couleurs vives, jusqu’à l’exploration des dimensions corporelles et érotiques de la pittura. Sillman dice che le sue tele sono un processo fisico che usa per “continuare un dialogo interno”. Offrendo un’intimità disarmica, le sue astrazioni negoziano uno spazio pieno di idee e sentimenti, piena di empatia emotiva. Le sue tecniche di pittura riflettono la presentazione di pensieri inconsci – trame come roccia resa con la trama gessosa di attrito e uccelli e fiori con tratti di disegno esagerati. Presenta regolarmente in molte gallerie d’arte e musei, il suo lavoro è stato presentato in luoghi come l’Istituto di Chicago e il Museo dell’Arte Moderna di New York.

Immagine

© US Navy Foto del capo specialista di comunicazioni di massa dave kaylor / wikimedia commons

Cultura | Columbus Day Parade

14 ottobre 2013

boston tornerà su una tradizione annuale che cadrà con l’annuncio della sua parata il 14 ottobre. In passato, è stata una delle manifestazioni del marchio della città, ma a causa dei vincoli di bilancio, non ha avuto luogo negli ultimi anni. Columbus Day è diventato una vacanza ufficiale nel Colorado nel 1906 ed è diventata un festival federale negli Stati Uniti nel 1936, anche se le persone hanno celebrato il viaggio da Christophe Columbus dal periodo coloniale. Nel 1792, la città di New York e altre città americane hanno celebrato il 300 ° anniversario del suo atterraggio nel nuovo mondo. La parata celebra il patrimonio italiano di Boston, così come le spedizioni di Columbus nelle Americhe e l’impegno delle unità militari del Massachusetts nella libertà americana. L’enorme giornata di parata della Giornata di Columbus comprende un mix eclettico di unità militari, fanfares, organizzazioni italiane-boston, cabina di anatra, politici, artisti e vecchie auto. Negli anni dispari e nel 2013, la parata inizia a Boston e attraversa le strade strette del North End – Atlantic Avenue, Hannover Street e Endicott.

Immagine

salman rushdie | © Mariusz Kubik / Wikimedia Commons

Letteratura | Boston Book Festival

17 ottobre 2013 – 19 ottobre 2013

Secondo le sue stesse parole, il Boston Book Festival celebra il potere delle parole per stimolare, scuotere, federare, deliziare e ispirare Organizzando eventi che terminano ogni anno da un festival annuale gratuito che promuove la cultura della lettura e delle idee e migliora il dinamismo. della nostra città. L’anno 2013 segna la quinta edizione del Boston Book Festival e un certo numero di altoparlanti speciali sono stati invitati per l’evento. Tra gli altoparlanti di quest’anno, sono il pluripremiato romanziere e il saggio Salman Rushdie.I romanzi di Rushdie includono versi satanici e bambini di mezzanotte premiati dal premio Booker. Con una donazione per la lingua, il suo talento per spiegare le complessità della famiglia e dell’identità sarà discusso in profondità durante la conferenza. Per i bambini, l’altoparlante principale è l’autore e illustratore dei rispettivi libri di immagini, Tomie Dhataola. Rushdie e Dhataola saranno entrambi in cima alla letteratura in pieno svolgimento, che includeranno decine di altri autori che saranno rivelati nelle prossime settimane.

Immagine

© sascha pohflepp / flickr

Art | Sophie Calle: Last Weety Exhibition – Gallery Barbara Krakow

24 ottobre 2013 – 3 marzo 2014

nato nel 1953, Sophie Calle si è concentrata sulla provocazione indagata nella sua arte dalla fine degli anni ’70 . Riconosciuto per rivelare la sua vita psicologica ed emotiva, le sue esplorazioni artistiche dettagliano le sfumature delle relazioni umane. Un lavoro ha visto l’artista seguire uno sconosciuto per le strade di Venezia, documentando ciascuno dei suoi movimenti; Un altro ha presentato calle come una cameriera per fotografare il business degli ospiti dell’hotel. Le quattordici opere testuali e fotografiche dell’ultima vista sono composte da due serie separate. Il primo creato nel 1991 è una serie di fotografie e testi creati poco dopo il volo dal Gardner Museum nel 1990, durante il quale molti oggetti sono stati rubati in un museo. La seconda parte include un nuovo lavoro che Sophie Calle realizzò nel 2012 al museo durante la rivisitazione di un progetto precedente. Il lavoro di Calle è stato presentato in luoghi internazionali, in particolare al Palais de Tokyo de Paris, al Museo dell’Arte di Tel Aviv e dal Centro Georges Pompidou, tra gli altri. Non perdere questa affascinante mostra che esplora la natura artificiale del documentario e delle prove.

Immagine

© Boston Film Festival

Film | Boston Film Festival

25 ottobre 2013 – 29 ottobre 2013

2013 celebra la 29a edizione del Boston Film Festival (BFF). Con gli schermi con molti generi come commedia, dramma, suspense, biologia, romanticismo, animazione e molti altri, ci sono per tutti i gusti al BFF. Dedicato al sostegno dei cineasti in continua evoluzione, il festival offre un forum per presentare la loro visione artistica. Il Boston Film Festival è una delle più antiche celebrazioni cinematografiche e riconosciute in America. Con una ricca storia di creare alcuni dei film più venerati di Hollywood e dei famosi cineasti e attori come Uma Thurman, George Clooney e Val Kilmer, tra gli altri. Il programma diversificato di lungometraggi, cortometraggi e documentari delizierà direttori avanzati e filmMaker di studio che partecipano al festival. Con una gamma di prezzi presentati ogni anno, sono state aggiunte nuove e insolite categorie per presentare i migliori talenti. Il “Mass Impact Award” viene assegnato a un regista il cui film sottolinea un problema sociale che colpisce positivamente l’umanità. Con accesso di prima mano ai registi e alle domande / risposte con il direttore dopo ogni proiezione, è essenziale per i cinefili di ottobre.

© Boston Jewish Film Festival

Film | Il Boston Jewish Film Festival

6 novembre 2013 – 18 novembre 2013

Il Boston Jewish Film Festival presenta i migliori film contemporanei in tutto il mondo sui temi ebraici durante il suo evento annuale. Attraverso caratteristiche, documentari, cortometraggi e conversazioni con artisti in visita; Il festival esplora l’identità ebraica, l’attuale esperienza ebraica e la ricchezza della cultura ebraica rispetto a un mondo moderno diversificato. Negli ultimi venticinque anni, il festival ha introdotto più di 1.000 film, compresi molti primi americani o Massachusetts – e ha accolto più di 250.000 spettatori. Fondata dal regista Michal Goldman nel 1989, il Boston Jewish Film Festival è aumentato da 10 a più di 50 nelle camere Boston e Brookline, Museo di Belle Arti e Coolidge Corner Theatre. Molti film sono stati nominati o vincono gli Oscar, incluso il pianista, da nessuna parte in Africa e nei personals. Invitando il pubblico in tutto il mondo, il festival mira a presentare i film dell’artista, rispondere alle domande e partecipare a tavoli rotondi.In parallelo con queste attività, sono offerti molti eventi dal vivo, dalla pre-disseminazione della musica ai nuovi punteggi che accompagnano film muti, passando per concerti post-proiezione e spettacoli di danza a sé stessi.

di Helen Brady

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *