“Hitch”, Cat Fiv di 3 anni per l’adozione!

“hitch” ha 3 anni, è un gatto fiv.

Natura abbastanza spaventosa, impara a poco a poco per apprezzare gli abbracci dei nostri animali al rifugio.

“hitch” spera di trovare una famiglia che prenderà il tempo per metterlo in confidenza. Forse uno di voi?

Per ulteriori informazioni e / o incontrarlo, vi invitiamo a contattare il nostro team per telefono.

Immunodeficienza felina, che è chiamata comunemente la fecondazione del gatto può essere una grave malattia virale , non compromette la bella relazione che puoi indossare con il tuo protégé. Finito il tempo in cui i “positivi” non erano nemmeno offerti ad adottare, per mancanza di informazioni.

Oggi sappiamo che la loro aspettativa di vita sfrutta molti anni per la maggior parte del “tra loro e quello, convertito In gatti interni, si furrono con piacere che finalmente accettiamo la loro differenza …

Dovresti sapere che la IVF non è una zoonosi: non lo è trasmesso all’uomo o agli animali diversi dai gatti. È una malattia che in particolare infetta i gatti gratuiti (il 15% della loro popolazione sarebbe interessato).

bagarres e leccare sono l’occasione delle ferite, dei dossi della saliva E scambi che consentono di diffondere il virus: la modalità di contaminazione è fatta di saliva con sangue e sangue. L’intero maschio e mop brawler è quindi particolarmente esposto, più delle fighe e dei ragazzi sterilizzati. In casi molto rari, il contagio è fatto di figa con gattini o tra adulti, sessualmente (da qui la necessità di sterilizzare i suoi gatti!). Condividi una ciotola o un sonno ha tutto il minore contagio rischiare che il virus sopravvive molto poco all’esterno, al massimo alcune decine di minuti …

test di lettura immediata

ivf è un ” Affetto dormiente. Il gatto infetto potrebbe non sviluppare la malattia, o non subito, ma non è meno contagioso per i suoi congeneri. È quindi una vettore sana. Può rimanere in anni o addirittura mai dichiarare il IVF. È una lotteria, ma dal momento in cui il gatto è positivo, i suoi proprietari devono guardare la sua salute molto da vicino. E quando la FIVF dichiara, per mancanza di normali difese immunitarie, il gatto non può più difendersi da malattie opportunistiche che fanno sedersi. Ogni infezione, ogni infiammazione, ogni declino del regime deve essere sottoposto al veterinario che tratterà i sintomi e non la causa: non vi è vaccino o trattamento contro la IVF corretto.

I sintomi sono vaghi e possono tornare a Altri affetti: elevata affaticamento, alta febbre, problemi respiratorie, diarrea cronica, infezioni orali o oculari … per sapere cosa è, in caso di sospetto, il veterinario fa un test in ufficio: due gocce di sangue prese, e dieci minuti Più tardi, il risultato è noto!

Il processo IVF è silenzioso. Dopo quattro o sei settimane di incubazione, il virus si manifesta per un periodo di due mesi da una febbre moderata, un piccolo gonfiore dei gangli, segni che generalmente passano inosservati. I 5 o anche i prossimi 10 anni, il gatto non è scomodo. Positivo ma in buona forma, è contagioso per i gatti che frequenta.

Bella aspettativa di vita

infine, spesso in occasione di un grande stress o condizione annessa, a volte non apparente Anche la ragione, il virus si sveglia e il gatto entra nella fase di malattia dichiarata. È allora che è preda a tutti i tipi di condizioni circostanze che devono essere fermate senza indugio: lo stesso di dopo l’incubazione, ma anche gli ascessi del destinatario, i disturbi nervosi o comportamentali, o anche il cancro del sangue nello stadio terminal. Fortunatamente, i gatti positivi diagnosticati e i beneficiari della sorveglianza veterinaria attenta hanno una buona aspettativa di vita.

“La mia minette ha vissuto più di 20 anni, testimonia il proprietario di una figa positiva. Dobbiamo adottare anche questi gatti che meritano anche di essere felici. Il mio ha avuto una vita familiare con altre tre babes e tutto questo piccolo mondo viveva molto bene e gli anni di vita … “

Un altro martello:

“Ho adottato Jaizzy in rifugio. Un gatto positivo molto socievole. Sono felice Per dargli la fortuna, altrimenti penso che avrebbe trascorso la sua vita nella sua gabbia. È adorabile, molto gentile e davvero non meritato che! N ‘non esitare! Adotto! “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *