Il blog dei consulenti FLA

Autore: Carole Tisserand-Barthole

Mentre all’inizio Google è stato un Il motore di ricerca è stato limitato esclusivamente alle parole chiave inserite da utenti Internet, la ricerca semantica oggi prende una quota sempre più preponderante nell’operazione di Google.

Google, una ricerca semantica del motore che espande automaticamente la ricerca a tutti forme di una parola chiave e sinonimi?

Questi sviluppi rappresentano un cambiamento significativo per tutti i professionisti dell’informazione e l’orologio che non ha necessariamente necessariamente bisogno di inserire una query lunga con le diverse forme di una parola e sinonimi dal motore espande automaticamente la ricerca alle sue diverse varianti.

Abbiamo avuto l’occasione di “indirizzo in dettaglio questa domanda in un articolo di base I Trite: “La morte annunciata della ricerca booleana” (basi n ° 340 – settembre 2016) dove scopriamo che le lunghe richieste booleane su Google potrebbero effettivamente avere l’effetto opposto a quello previsto.

Eppure, il L’uso di accenti, trattini e altri caratteri speciali può influenzare i risultati della ricerca …

Ma quando si potrebbe pensare che non sia più necessario preoccuparsi della forma di una parola in Google poiché va, in qualsiasi Modo, espandendo la ricerca di varianti e sinonimi, vediamo che piccoli dettagli possono ancora variare i risultati della ricerca.

I trattini variano i risultati della ricerca? A volte sì, a volte no …

La domanda è stata evidenziata il mese scorso in una discussione sul forum di discussione MOZ. Poiché nessuno è riuscito ad accettare, la domanda è stata posta a John Mueller, Analista Trends di Webmaster su Google. La sua risposta: per alcune parole chiave, Google fornirà gli stessi risultati, che la parola è stata inserita con o senza trattino. Per gli altri, i risultati possono differire.

Non molto pratico … sempre sarà meglio testare le diverse possibilità con o senza trattino.

Accenti possono variare i risultati di Google?

In linea di principio, Google non è sensibile agli accenti. Che entriamo nel termine con o senza accento, quindi dovremmo ottenere lo stesso risultato.

Quindi abbiamo fatto il test sulla parola elefante.

  • una ricerca sull’elefante indica 16.700.000 risultati Anche se 325 sono effettivamente visualizzabili.
  • D’altra parte, una ricerca su Elephant dice 348.000 000 risultati anche se 406 sono effettivamente visualizzabili.

Sul Prima pagina, vediamo che i due mix di ricerca ottengono risultati in francese e inglese ma l’ordine di determinati risultati differisce e soprattutto, alcuni risultati appaiono in un caso ma non nell’altro.

Ancora una volta, quindi attenzione …

Per sapere: Se vogliamo limitare alla forma francese della parola con gli accenti, sarà necessario inserire il termine con virgolette (“elefante”).

Quale ruolo per le maiuscole / minuscole nelle ricerche su Google?

Ancora una volta, Google è in linea di principio non sensibile al caso e quindi maiuscole E minuscolo.

I pochi test che abbiamo fatto confermare che i risultati sono identici che entriamo nelle parole chiave con minuscolo o maiuscolo.

Infine, questo n forse non è una buona notizia perché il La considerazione del caso potrebbe aver permesso di inambourizzare un numero di parole chiave e in particolare tutte queste marche e nomi di aziende che utilizzano nomi comuni, aggettivi, ecc. Come totale, Apple, ecc.

Ricordare che Rare sono gli strumenti e i motori che offrono questo tipo di funzionalità: ad esempio, il Nexis preme aggregatore o le piattaforme di risveglio su social media visibina o brandwatch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *