Il mio datore di lavoro può decidere di non pagarmi alcun premio durante la crisi?

La Francia non sfugge alle conseguenze della crisi sanitaria legata a Covid-19. La maggior parte delle aziende sta vivendo un calo di attività importanti, e la remunerazione dei loro dipendenti soffre, ovviamente. Che dire del pagamento dei premi durante questo periodo: le aziende possono decidere di non risolverlo?

teoricamente, no

il pagamento dei premi può derivare da diversi tipi di accordi aziendali. Ma in tutti i casi, lo stato di emergenza sanitaria non può giustificare l’abolizione o la modifica dei premi forniti da un accordo collettivo.

Ma può essere adottato un nuovo accordo collettivo

è possibile solo in caso di firma di una nuova convenzione. La firma di un emendamento è quindi necessaria quando i premi sono forniti dal contratto di lavoro. Se il premio è solitamente pagato dalla Società, prima di eliminarlo, il datore di lavoro deve informare individualmente i dipendenti. Avviso deve anche essere rispettato in questo caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *