Incidente a Ginevra: un’auto restituita sulla schiena davanti all’Hotel Métropole

Un incidente che coinvolge due auto blocks traffico sul molo di General-Guisan questo mercoledì mattina.

Marianne Grosjean

Pubblicato: 30.12.2020, 11:11 AM

Ginevra, 30 dicembre , 2020. Una macchina si è conclusa sul tetto dopo un incidente di fronte all'hotel Métropole.

Ginevra, 30 dicembre 2020. Una macchina si trova sul tetto seguendo un incidente di fronte a L’incidente. ‘Métropole Hotel.

Laurent Guiraud

Due carcasse di auto attraverso il molo di General-Guisan, uno dei quali è tornato sulla schiena e il traffico in direzione del Vandy è completamente bloccato sulle quattro corsie. Intorno, trenta persone – poliziotti, vigili del fuoco, paramedici, spazzatrici – che lavorano, ognuno per il suo compito. Questa è la scena che ha partecipato i passanti mercoledì mattina intorno alle 9:30.

A seguito della pubblicità

“L’OPEL Zafira Grey rotolò troppo velocemente, ci informa un testimone dall’Hotel Métropole, che ha visualizzato l’incidente . Ha timbrato il blu Swift Suzuki da dietro e poi si voltò. ” L’indagine sulla polizia dovrà determinare le circostanze, il Commissario in loco, intervistato, astenuti per il momento di fare un commento precipitato.

Foto: Laurent Guiraud

sui vigili del fuoco, Uno impara dalla voce del tenente Stéphane Barjon che “sono coinvolti tre persone”. Due nella macchina blu stampata e una nella macchina restituita. “Quando siamo arrivati, le tre persone uscissero dai veicoli. Non abbiamo avuto bisogno di sbarcare qualcuno. Il conducente della macchina restituita è stata presa dai paramedici per il controllo medico.”

Se non ci sono priori non ferite gravi, il danno, sono impressionanti. La Suzuki vede la sua ruota posteriore sinistra piegata e metà del suo petto stampato. Mentre l’Opel Zafira nella parte anteriore del suo veicolo danneggiava fortemente, la sua finestra prima rotta e il suo tetto rugoso. Eppure nessun airbag ha attivato, in entrambe le auto. “Questo succede. Secondo dove si svolge l’impatto, gli airbag non sempre innescano”, afferma il tenente.

Mentre i veicoli vengono evacuati da rimorchi e la strada, pieni di detriti da vetro e pezzi di vetro Le carcasse, spazzate, il molo del General-Guisan rimane chiuso alla circolazione verso il vandy. Gli autobus 6, 8, 9 e 25 sono stati deviati in Bel-Air and Piece, e non passano più dal Mont Blanc Wharf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *