Informazioni per i professionisti della salute

Il codice internazionale di commercializzazione dei sostituti del latte mammario adottato in occasione dell’Assemblea della Salute mondiale di 118 paesi, Compreso il Canada, nel 1981. Questo documento contiene una serie di raccomandazioni la cui mente è di supervisionare le attività di marketing di qualsiasi prodotto utilizzato come sostituzione del cibo con latte materno. Non si applica alla produzione o all’uso di questi prodotti. Mira a contribuire a infantile una nutrizione sicura, sana e adeguata proteggendo e incoraggiando l’allattamento al seno. Assicura l’uso corretto dei sostituti del latte materno quando sono necessari, sulla base di informazioni adeguate e mediante un adeguato marketing.

Esempi di prodotti coperti dal codice

  • Formula infantile
  • Cibo e bambino beve meno di 6 mesi o sostituzione del latte materno (cereali, purea, succo, tè alle erbe)
  • Bottiglie e tettarelle

Riepilogo del codice

  • vietare la promozione di latte artificiali, tettarelle e bottiglia con il pubblico in generale.
  • vieta la distribuzione di campioni gratuiti a incinta Donne e genitori.
  • Proibire la promozione di latte artificiali, tettarelle e bottiglia nel sistema sanitario (nessun campione o offerta gratuita).
  • vieta l’uso del personale pagato dai produttori dare consigli ai genitori.
  • vieta la distribuzione di regali e T di campioni personali ai professionisti della salute.
  • vieta la promozione di cibi commerciali per i bambini, come un pot solido, cereali, succhi e acqua in bottiglia, in modo da non danneggiare l’allattamento al seno esclusivo.
  • Richiede che l’imballaggio e le etichette menzionino chiaramente la superiorità dell’allattamento al seno oltre ad avere un avvertimento contro i rischi e il costo della nutrizione artificiale.
  • Assicurarsi che i produttori e i distributori forniscano professionisti della salute con informazioni scientifiche e limitate al fatti.
  • Assicurati che tutti i prodotti siano di buona qualità, che la data di scadenza è indicata e che l’imballaggio non abbia termini come umanizzati o materni.
  • per evitare conflitti di interesse, Assicurati che i professionisti della salute che lavorano con i neonati e i bambini piccoli non ricevano il sostegno finanziario (ex. : vacanze, inviti ai congressi, ecc.) Dalle società di cibo per bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *