Kenya brucia una quantità storica di avorio

In presenza di altri presidenti e dignitari, Uhuru Kenyatta e la sua controparte di Gabon, Ali Bongo Ondimba, ha acceso una delle 11 batterie di difese Eretta nei panettieri, il più grande “oro bianco” mai distrutto due volte.

Le 16.000 difese incenerited sabato sono quasi l’intero stock di Ivory Kenyan, o il 5% dello stock globale.

Il Kenya rivenderà il divieto totale del commercio d’avorio alla prossima riunione della Convenzione sul commercio internazionale di specie e flora di fauna selvatiche in via di estinzione (CITES). L’incontro si svolgerà entro la fine dell’anno in Sud Africa.

Le autorità del Kenyan Wildlife affermano che il contrabbando dell’Irorio in Africa, così come il bracconamento di elefanti e rinoceronti è aumentato dopo il sollevamento temporaneo nel 2007, a Divieto di commercio di avorio.

Il contenuto video è disponibile per questo articolo

Guarda i 105 tonnellate di Avorio Burn

La Francia mira a proibire

da molti paesi ha effettuato la distruzione pubblica di “avorio di elefante o rinoceronti confiscati negli ultimi anni.

Inoltre, la Francia vieterà “qualsiasi commercio di avorio” sul suo territorio “a meno che non sia eccezionale deroga”, ha annunciato sabato il ministro francese dell’ecologia, in una dichiarazione. Ségolène Royal, che fu dalla cerimonia di Nairobi, per aumentare questo divieto a livello europeo, secondo la dichiarazione.

Da parte sua, il Segretario Generale dei CITES ricorda che ha accettato di partecipare a cinque sesso Eventi, ma che non incoraggia o scoraggia alcun paese per bruciare i suoi stock avorio confiscati.

“D’altra parte, quando un paese decide di distruggere pubblicamente le sue scorte d’avorio, penso che sia un’opportunità unica per attirare l’attenzione sull’ambito, la natura e gli effetti devastanti dei crimini gravi dietro queste confiscazioni e ad avere un effetto deterrente sul commercio illegale “, ha detto Segretario Generale John E. Scanlon, in una dichiarazione.

a Leggi anche:

  • kenya vuole finire con il commercio di avorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *