La definizione di bellezza nel mondo: Brasile, Stati Uniti d’America e Australia

Persone all’estero Immagina e descrivono le donne australiane come naturale, senza trucco, i capelli dentro il vento e andando a navigare senza artificio. L’Australia è in realtà uno dei paesi in cui le donne colorano il massimo i loro capelli. A differenza della Francia, le tecniche di capelli spazzate o naturali non sono ciò che gli australiani cercano. Gli australiani vogliono che i loro sforzi di bellezza siano visibili, come uno di loro mi ha detto: “Che bene se i miei amici non vedono che sono andato al parrucchiere”, mentre un francese sarebbe stato più inclinato a dire “Voglio che sia come Se fossero i miei capelli “.

Due tipi di donne australiane

Un’altra conclusione del mio studio sulla bellezza in Australia (sia qualitativa che quantitativa Tra le 80 donne australiane intervistate) è la seguente: ci sono due diversi tipi di donne australiane, un altro naturale e l’altro più superficiale, sia con aspirazioni opposte. Il primo tipo di donne australiane sarebbe più naturale e aperto ai criteri europei. Il fattore principale che differenziato questi 2 profili era di solito la loro esperienza di viaggio al di fuori dell’Australia che stava modellando la loro visione della bellezza.

una nozione di “naturale” molto diversa da quella della Francia

Una cosa sorprendente è uscita dall’indagine quando l’interrogazione delle donne australiane: “Che cosa significa la bellezza per te?”. La prima risposta della maggior parte degli australiani è stata “naturale”. Dato il denaro speso per estensioni dei capelli, coloranti o trucco, sembrava molto sorprendente a prima vista. Tuttavia, c’è una grande differenza con la Francia: mentre i francesi tendono a fare meno per più, le donne australiane fanno molto sforzo per “apparire” naturale. Per loro, il naturale è più che una questione di aspetto rispetto a una quantità di artifici. Se hanno “l’aria naturale, penserà che sono.

Inoltre, il mezzo naturale tra gli altri per loro” essere come eravamo quando eravamo giovani “. Come sottolinea Velda, responsabile dello spettacolo di Philippe Xavier a Sydney, “una donna con i capelli grigi che colora con il colore che aveva quando era giovane può considerarsi naturale”. Ecco alcune risposte del sondaggio qualitativo condotto quando è stato chiesto australiano: “Cosa significa essere naturale?”. Queste risposte mostrano il divario tra l’essere e appaiono naturali: “Adotta il suo look”, “mostra la sua bellezza naturale”, “sembra non avere sforzo”, “essere te stesso e avere il suo stile”, “non farlo troppo , sfrutta al massimo le sue caratteristiche “,” Per non compensare, rimane te stesso “.

per riassumere, purché sembrano essere come prima o come potrebbero essere (se fossero veramente abbronzati o se stavano facendo spingendo i capelli), Le donne australiane si considerano sempre naturali, anche se per questo hanno fatto ricorso a autoabbronzatura o estensioni. È molto diverso dalle donne francesi, perché per queste ultime naturalità significa essere come se fossero senza fare nulla o almeno non molto sui loro volti, i loro capelli o il loro corpo.

Allo stesso modo, secondo le interviste con persone che lavorano nell’industria cosmetica di Sydney, gli australiani costituiscono principalmente gli occhi e meno labbra rispetto all’Europa. Inoltre, costituiscono più del francese, ma usando colori e trame naturali (come i colori pastello).

Le aspirazioni sono diverse

Le donne sono state quindi invitate a citare le celebrità femminili che hanno trovato bello. Lo stesso esercizio è stato fatto per le donne francesi. Si è scoperto che gli australiani hanno citato spesso celebrità come Kate Blanchett, Miranda Kerr, Charlize Theron, Gisele Bunchen o Jennile Lawrence Lawrence.

Sappiamo che esiste un pregiudizio relativo a La nazionalità degli intervistati: le persone hanno maggiori probabilità di pensare alle celebrità nazionali.Tuttavia, possiamo prima notare che la maggior parte delle donne ammirate dagli australiani sono bionde, e poi gli australiani hanno citato molti americani mentre i francesi tendono a pensare di più su italiano o europeo in generale, anche loro conoscono il popolo degli Stati Uniti menzionato dagli australiani.

Un elemento interessante se ci confrontiamo con le aspirazioni dei cinesi, per esempio. Per tutti i dettagli sulla visione della bellezza in Cina, vi invito a leggere l’articolo: Definizione di bellezza, Francia vs Cina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *