La durata della batteria del tuo veicolo

Diversi fattori influiscono negativamente sulla durata della batteria. Il primo è l’inattività. A sé a sinistra per fermarsi per settimane o mesi avrà una batteria piatta. Ripetendo queste volte più volte ridurrà in modo significativo la durata della batteria. Non è fatto per essere completamente scaricato. Questo riduce la capacità di carico della batteria.

La batteria automatica è molto richiesta all’avvio, quindi se si fa un sacco di viaggi brevi, non è necessariamente buono per questo. In effetti, ha bisogno di un po ‘di tempo per ricaricare e non può essere fatto sui viaggi pochi minuti. Questo fa parte dei fattori da tenere in considerazione se l’uso della tua auto è limitato alla città.

Un problema alternatore causerà anche un’usura prematura della batteria. In generale, la batteria originale ha una migliore vita di servizio rispetto a una batteria sostitutiva perché rimane potenzialmente diversi mesi in uno stock senza essere caricato.

C’è sulle batterie un effetto di memoria. Con il tempo e la successione dei cicli di carica e di scarico, i composti chimici si deteriorano e finiscono per essere meno efficienti o anche inoperativi dopo alcuni anni.

Buono a sapersi, alcune macchine sono dotate di ‘un inizio e STOP SYSTEM. Questo sistema taglia il motore quando l’automobile viene arrestata negli ingorghi del traffico e riavvia automaticamente non appena il driver rimuove il piede del pedale del freno. Questo tipo di veicolo è dotato di una batteria specifica, rinforzata perché è molto più richiesta che su un veicolo convenzionale senza spegnimento e riavvio automatico. La batteria Start and Stop ha una durata più lunga, nell’intervallo da 3 a 4 anni.

Un altro caso particolare, quello delle auto ibride e delle auto elettriche. Sono dotate di batterie Ni-MH (idride di nichel-metallo) o batterie agli ioni di litio per gli ultimi modelli. Queste sono batterie di trazione, avendo la capacità di consegnare il potere necessario per addestrare il motore. Hanno un costo relativamente grande, oltre € 1.500. La buona notizia è che la loro vita è generalmente superiore a dieci anni. Naturalmente, la sua condizione dipende dal numero di cicli di ricarica e nel tempo, l’autonomia diminuisce. Per quanto riguarda la sostenibilità, non possiamo dire per quanto riguarda la batteria che garantisce l’alimentazione del sistema elettronico e tende a scaricare in poche settimane quando l’auto non viene utilizzata.

L’autonomia di I veicoli elettrici variano da 200 a 500 chilometri per i modelli più avanzati dei diversi produttori come in particolare le auto del marchio Tesla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *