L’alimentatore “Keto”: cosa è cosa e perché la gente perde peso

voglio specificare che questo articolo non parla di una dieta che mira a limitare la quantità di cibo ingerito! Ho provato tutte le diete e le diete tradizionali quando ero un adolescente per perdere finalmente un sacco di acqua, affare e prendere più peso. Mai provare!

Secondo la credenza popolare, una persona perde peso mangiando sempre meno e spostando di più. Non sono qui per rivedere le informazioni scientifiche, ma alcuni ricercatori sono d’accordo sul fatto che dobbiamo anche aggiungere il tipo di cibo all’equazione. Ciò significa che 100 calorie contenute in una mela, un pezzo di formaggio e una fetta di pane non sono digerite allo stesso modo dal corpo e possono influenzare il grasso% e il peso sul bilanciamento di un individuo.

via @raqleust

Su youtube, ci sono diverse testimonianze contraddittorie. High Carb Hannah, Vegan Blogger estremamente popolare negli Stati Uniti, mangia almeno 300 grammi di carboidrati al giorno ed è meraviglioso! Al contrario, altre personalità conosciute come Australian Youtubeuse Rachel Aust e l’autore e l’imprenditore Tim Ferris affermano che la chiave della salute è in uno schema di vita ricco di grasso.

La dieta “Keto” (regime di ketogenico in francese) ultra popolare al momento renderebbe miracoli con i suoi seguaci. Questi mangiano una quantità minima di carboidrati (solo il 5% del loro assunzione giornaliero) e compensa aumentando il consumo di grassi (spesso il 75% dei macronutrienti del giorno). La “dieta” guadagna in popolarità, perché la ricchezza del cibo rende possibile perdere peso senza essere affamato o mangiare meno.

La maggior parte delle persone crede che il grasso si ingrassiasse, mentre i colpevoli sarebbero i carboidrati e lo zucchero (Questo documentario spiega super buono)! Mangiando pochissimo o nessun carboidrato (circa 50 g / giorno), il corpo mette in uno stato di chetosi e disegna la sua energia nel corpo del corpo piuttosto che nei carboidrati (generalmente usato come fonte di energia).

ci vogliono circa 2 o 4 settimane prima di arrivare a questo stato. La maggior parte dei seguaci di questa dieta non arriverà mai lì, perché è estremamente difficile mantenere questo tipo di alimentazione a lungo termine (carboidrati zero … che possono contenere più di 2 giorni).

via @samozkural

Il nostro corpo ha bisogno di una certa quantità di carboidrati per sentirsi bene e molta energia, quindi diverse persone fanno cosa ridurre la quantità ingerita (circa 100 g / die) e continua a perdere peso. Altri vanno in bicicletta e alternano i giorni ad alto contenuto di grassi in grassetto.

I vantaggi della dieta Keto? Alcune la ricerca sostiene che potrebbe aiutare le persone a vivere più a lungo e in salute. Aiuterà anche a prevenire le malattie neurologiche. Questo tipo di dieta ricco di grassi e proteine impedisce anche la fame e diminuisce le energie durante il giorno e contribuirebbe a bruciare i grassi durante la guida della perdita di peso. Questa dieta aiuterebbe anche le ragazze che subiscono una sindrome ovarica policistica (PCOS) per gestire alcuni sintomi.

via @jmaxfitness

È importante notare che ci sono molte critiche nei confronti di questa dieta. Altre persone, alcune persone si sentono incoraggiate a aumentare significativamente la carne (può aumentare il rischio di soffrire di malattie cardiovascolari e tumori), grassi cattivi e vedere la loro diminuzione della massa muscolare.

Personalmente, questo modo di nutrire davvero non mi va bene, perché mi piace mangiare abbastanza spontaneamente e lo trovo molto restrittivo. Se hai mai desiderato provarlo, dovresti consultare un professionista della salute o una nutrizione prima di intraprendere un tale cambiamento nella tua dieta.

Se ti chiedi una giornata tipica sembra come, puoi seguire Rachel Aust su YouTube e guardare la sua pianificazione alimentare. Mangia principalmente carne, pesce, noci, avvocati, olio di cocco, prodotti lattiero-caseari, uova, olive e verdure. Per le vegetali, c’è il Youtubeuse Sam Ozkural che ha reso un negozio di alimentari “Keto” ultimamente (puoi vederlo qui). Se mai trippa davvero sui frutti (carboidrati molto alti), puoi aggiungere le baie alla tua dieta.

Se vuoi leggere sull’altra “tendenza alimentare” del momento, l’intermittente veloce, è qui!

Per conoscere la mia esperienza con un cibo più ricco in grasso, è qui.

Ecco alcuni video per ulteriori informazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *