Lázaro Cárdenas (Italiano)

Cárdenas è nato a Jiquilpan a Michoacán, uno stato situato nel Messico occidentale. È figlio di Dámaso Cárdenas e Felicitas del Río.

Lázaro che lasciò la scuola all’età di 11 anni, è 16 anni quando suo padre, che possedeva una sala da biliardo è morta. Deve andare al lavoro e occupare successivamente vari lavori, compresi quelli del collezionista fiscale, della guardia della prigione e dell’apprendista della stampante.

Nel 1913 all’età di 18 anni è arruolato con il grado del capitano in secondo luogo (tenente) , nelle truppe del generale Guillermo García Aragón. Sarà nominato per il grado di Generale della Divisione nell’aprile del 1928.

è eletto governatore dello stato di Michoacán nel 1928 – ufficialmente Occupy fino al 1932 – Ma nel 1929 lascia il lavoro a suo fratello Dámaso Cárdenas del Río (ES) per essere in grado di combattere le truppe di José Gonzalo Escobar (ES).

Durante il mandato di Rubbio PASCUALE ORTIZ , occupa la posizione del Segretario di Gobernación – Ministro degli Interni – e conduce il Partito Nazionale Rivoluzionario.

Vicino alle comunità rurali, è stato eletto nel 1934 Presidente del Messico per un periodo di sei anni. Cárdenas sta perseguendo un programma di distribuzione della terra, modernizza l’industria, nazionalizza le compagnie petrolifere – creando PEMEX (Petróleos Mexicanos) – e riforma il sistema educativo garantendo una risorsa finanziaria più importanti. Nel campo della salute pubblica, fondò la Lega messicana contro il cancro (Liga Mexicana Contra El Cáncecer), crea la normale educazione Física (normale scuola di educazione fisica) e costruisce l’ospedale Huiplco.

Durante il suo termine , a seguito di un processo complesso avviato con la legge agraria del 6 gennaio 1915.20 milioni di ettari di terreno sono restituiti a quasi un milione di contadini.

In politica estera Messico è sotto la sua presidenza l’unico paese, con l’Unione Sovietica , per supportare formalmente il suo sostegno alla Repubblica spagnola contro l’esercito francooso, in particolare vendendo armi (mitragliatrici, artiglieria) per un po ‘di più di due milioni di dollari dal 1936 al settembre 1937, l’ammontare delle sue vendite successive non è noto.

Fino alla sua inaugurazione, i presidenti risiedevano a Chapeau de Chapultepec, ex residenza dei Vice-Kings New Spain. Preferisce trasferirsi a Los Pinos, meno ostentato e trasforma il vecchio castello nel museo nazionale della storia nazionale messicana. Inoltre dimezza il trattamento del suo presidente.

I primi due anni del suo termine erano contrassegnati dal conflitto tra lui e il suo predecessore: Plotco Elías chiamano quest’ultimo è stato costretto a esiliare negli Stati Uniti nel 1936.

ha permesso il asilo politico di Leon Trotsky, come ha fatto per molti rifugiati repubblicani dalla guerra spagnola.

Nel 1938, dà un nuovo orientamento politico alla sua festa, il NRP, che ha ribattezzato Il Partito della Rivoluzione Messicana (PRM) e che in seguito saranno nominati PRI, il 18 marzo dello stesso anno diminuisce l’espropriazione delle compagnie petrolizie straniere (ES) che consente in Messico di sfruttare le sue risorse e poterli vendere all’estero alla sua volontà, in particolare, in Italia, in Giappone e al terzo reich a cui sono stati esportati 300.000 tonnellate di petrolio nel 1938 e 1700000 nel 1939, le esportazioni messicane in Germania durano almeno il 1943.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *