Le 10 regole per bere bene in Giappone, secondo le dogane locali

Ultimo aggiornamento 25th, 2017, 5:20

Bere in Giappone , in particolare l’alcol, ha molte regole, alcune delle quali sono ancora in vigore oggi. Quindi, ho deciso di presentarli in questo articolo, in modo che tu li conoscessi al meglio.

Se stai viaggiando in Giappone, o vivi nel paese dal paese dal paese dal paese Rising Sun, e che incontri giapponese, andrai sicuramente anche un drink, o anche di più. E in Giappone, quando si propone a qualcuno di andare a bere, è quasi sempre alcool, perché ha un posto importante nella cultura del Nippone. Dopo aver presentato le regole per mangiare bene in Giappone, quindi ecco le regole da rispettare per dimostrare di indossare un certo rispetto per le dogane locali.

– Non servire mai Per te: è una delle regole per rispettare veramente quando beviamo con gli altri ospiti. Devi servire gli altri e gli altri ti serviranno. Non servirti mai da solo e non servire gli altri, questa è una mancanza di rispetto per il Gruppo. Servendo gli altri, quest’ultimo dovrà fare lo stesso con te.

– Aspetta che tutti venisero serviti prima del bere: non iniziare mai a bere fino a quando tutto il mondo Il tavolo non è servito. È anche una forte mancanza di rispetto rispetto al gruppo.

– Se ti offri di servirti di nuovo, concordare: se gli altri ospiti vogliono Ti offrono un altro drink da bevande e ti serve, è consuetudine fare un drink, finirlo rapidamente e tendere alla persona che vuole servirti di nuovo. Potrebbe essere scortese di rifiutare categoricamente un altro bicchiere.

– Rifiuta l’alcol, che in condizioni: in Giappone, le regole della vita su base quotidiana sono così rigorose e se Presente, che i giapponesi sentono che sia possibile vedere la vera personalità di un individuo solo quando è ubriaco. Quindi, rifiutare di bere alcolici può essere interpretato come desiderio di nascondere la sua vera personalità nel gruppo. Tuttavia, se sei malato o quando le tue convinzioni, religiose o altre, ti vengono prevenute, dicono chiaramente.

– ordine come gli altri al 1 ° round: così. Per mostrare il tuo spirito di gruppo e socializzare di più con gli altri, ordina tutta la stessa cosa nel primo round del tavolo, in generale o birra o saké perché è più facile da servire. Questa regola non è obbligatoria, ma consente semplicemente di rafforzare lo spirito di gruppo dall’inizio della serata, allora puoi bere ciò che desideri.

– Se non lo fai Vuoi bere più, fallo capire: e per questo, non hai nulla da dire, ma solo due cose da fare: lasciare il tuo bicchiere pieno e non stringere qualcun altro. In effetti, se rimani qualcun altro, ti servirà a sua volta. Se il tuo vetro è iniziato, qualcuno proponse sicuramente di riempirlo di nuovo.

– fare Kanpai con tutti: una volta servito tutti, fatto un kanpai prima di iniziare il tuo bicchiere, e per fraternizzare al massimo con gli altri membri del gruppo. Evita di dire Chin-Chin perché significa gioielli familiari.

– Servire se sei tu che ricevi: Se mai sei l’host, devi servire gli ospiti e Assicurati che i loro occhiali siano sempre pieni.

– Se sei usato, bevi almeno un po ‘: anche se non vuoi più bere, se qualcuno ha riempito il tuo Vetro di nuovo, avere la cortesia di bere almeno un piccolo sorso, come segno di ringraziamento.

– Tieni il tuo vetro a 2 mani: quando qualcuno ti serve da bere , Non esitate a tenere il tuo bicchiere con 2 mani. Questo non è davvero un effetto personalizzato oggi, ma quelli che praticano ancora che restituisca una persona con un buon modo.

qui sono queste regole da 10 “elementari”. Sono più o meno seguiti, e per gli stranieri è accettabile che non rispettino tutti loro. Ma passa da entrambi se li segui, darà un’immagine migliore di voi vis-à-viscere i giapponesi e facilitano la tua integrazione in serate ben irrigate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *