Le 5 peggiori firme degli agenti liberi di Caroline della Carolina di tutti i T

Le pantere della Carolina sono forse una delle franchise più giovani della NFL, ma questo non intendo che non significhino avere la loro giusta parte di un’agenzia gratuita. Ecco le cinque peggiori firme fuori stagione del team dal 1995.

5. Keyshawn Johnson, 2006
Dare un ampio destinatario Un $ 14 milioni di dollari con $ 5 milioni di dollari non è male sulla superficie, anche se Johnson ha guidato per la sua stagione di 34 anni in quel momento. Johnson non è mai stato fino al suo primo status generale, ma è stato un forte giocatore NFL per un decennio. Durante i due anni precedenti il suo arrivo alle Panthers, ha giocato i 32 giochi di Dallas Cowboys, catturando 141 passaggi per 1.820 yards e 12 colpiti. Con Carolina, ha catturato 70 passaggi per 815 metri e quattro punti. È stato rilasciato dopo la stagione, e si è ritirato poco dopo. Johnson ha attaccato tanto il soffitto del salario come giocatori attuali come Robert Woods e Corey Davis, e mentre il team probabilmente non intende muoversi così rapidamente, le cose sarebbero certamente peggiorate.

4. Matt Kalil
Kalil è stato il quarto nel 2012 dai Vichinghi del Minnesota e mai suonati in cima alle prime cinque. È stato forte fin dall’inizio, ma dopo aver fallito la maggior parte della stagione 2016, il Minnesota ha rifiutato di nuovamente firmarlo. Carolina ha dato a Kalil un contratto quinquennale del valore di $ 55 milioni, compresi $ 31 milioni garantiti, e ha avuto una stagione media da lui prima di tagliarlo dopo la campagna del 2018, che ha mancato con un infortunio al ginocchio. Il talento della linea offensiva viene sempre chiesto nella NFL, quindi è difficile incolpare i Panthers ad andare dopo una scelta elevata, anche se le cose non hanno funzionato bene.

3. Jake Delhomme
Ironia della Ironia, Delhomme è anche uno di questi, altrimenti i migliori giocatori gratuiti nella storia della squadra. Andò inutilizzato nel 1997, ma dopo i passaggi con i team di formazione dei Saints de la New Orleans e viaggi da e per NFL Europe, Delhomme è iniziato per i Panthers nel 2003, e quasi condotto Caroline in una vittoria del Super Bowl. Fornirebbe tre anni di gioco solido prima che le ferite iniziassero a devastare il caos. Delhomme ha ottenuto un contratto di sei anni del valore di $ 38 milioni nel 2004, che ha finito per essere un buon affare. Prima della campagna del 2009, ha firmato un altro contratto di sei anni di circa $ 49 milioni, garantito da $ 20 milioni. Sfortunatamente, è stato dopo aver lanciato 15 touchdown a 12 intercettazioni durante la stagione regolare, e ha lasciato i playoff lanciando cinque scelte e perdendo un colpo contro i cardinali dell’Arizona.

Custom NFL Jersey, Delhomme ha preso il comando 4-7 Nel 2009, lanciando solo otto colpiti contro le intercettazioni, ed è stato rilasciato dalle Panthers. Ha trascorso del tempo con Cleveland e Houston prima di ritirarsi nel 2012.

2. Chuck Smith Smith è stata una seconda selezione rotonda dai Falcons di Atlanta nel 1992 e ha raccolto 58,5 borse in otto stagioni. Prima della campagna 2000, Smith ha firmato con Caroline per $ 21 milioni in cinque anni, un contratto paragonabile al nuovo accordo di Kyle Van Noy con i Dolphins Miami. Sfortunatamente, Smith ha giocato due giochi con le Panthers a causa delle ferite del ginocchio. Al momento della firma, Smith è uscito da una stagione con 10 borse. Non aveva fallito solo cinque partite durante la sua carriera, nessuno dal 1996. È un peccato che la firma di Smith sia considerata un disastro ora, perché non era dovuto al modo in cui lo ha fatto Smith. Se fosse stato in grado di rimanere in salute, è improbabile che sarebbe stato un grande più piccolo; Aveva 31 anni nella sua prima stagione con le Panthers. Eppure sarebbe stato peggiore un giocatore solido. È sempre difficile vedere i giocatori affrontare le ferite.

1. Sean Gilbert
La situazione di Gilbert ha più livelli di intrigo estremo. È stato un giocatore molto buono per Washington Rams e Redskins per cinque stagioni, prima di sedersi sulla campagna del 1997 invece di firmare l’etichetta in franchising, che avrebbe pagato per $ 3,4 milioni. Washington ha fatto la stessa cosa nel 1998, ma questa volta ha offerto a Gilbert un contratto di un anno del valore di $ 2,97 milioni. Le Panthers hanno dato a Gilbert un foglio di offerta del valore di $ 46,5 milioni. Washington ha rifiutato di abbinare e ha ricevuto due prima scelta prima del risarcimento.È un prezzo ridicolmente alto. Non solo ha la Carolina associata a due prima scelta, che non è quasi mai vista oggi, ad eccezione del diritto di redazione di un quarterback, ma ha assegnato il 12,68% del soffitto salariale del 1998 a Gilbert. Se una squadra lo stava facendo oggi, pagherebbe $ 23,86 milioni a un DT. Aaron Donald, nel processo di essere il più grande DT frenante nella storia della NFL, in media $ 22,5 milioni. Gilbert ha giocato cinque solide stagioni a Caroline, ma certamente non ha finito il suo costo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *