Lille: che rischia l’autista che ha causato la morte di un ufficiale di polizia in un incidente?

  • un conduttore di 26 anni è stato incriminato per l’omicidio non intenzionale aggravato dopo l’incidente stradale che ha costato un ufficiale di polizia, nel nord.
  • a Il veicolo di polizia è stato colpito su un bivio, mentre se ne andò in intervento su un furto con scasso.
  • Il conduttivo impressionato non ha la patente di guida, secondo il pubblico ministero.

L’incidente della strada ha costato un agente di polizia. Un conduttore di 26 anni è stato incriminato domenica per omicidio involontario aggravato e infortuni involontari aggravati, secondo una fonte giudiziaria. È stato collocato in detenzione preliminare, AFP, il procuratore della Repubblica di Lille, Carole Etienne.

Venerdì sera, intorno alle 23:30, un veicolo della stazione di polizia di Villeneuve-D’ascq in Il Nord, era “colpito molto violentemente, passando un crocevia, sul lato destro da una Citroën C3”, secondo l’accusa. L’auto è andata all’intervento per un furto con scasso verso Lille.

senza patente di guida

Il poliziotto di 37 anni, che era il passeggero, morto sul posto, nonostante l’aiuto dell’intervento. Era un guardiano di pace. Il suo collega, guida, fu gravemente ferito. Ma non è la funzione delle vittime che costituiscono le circostanze aggravanti menzionate nell’alloggio.

Secondo i primi elementi dell’indagine, la macchina della polizia ha diffuso con il girophar fluente e il conduttore coinvolto nell’incidente non ha la patente di guida. Sempre ospedalizzato, quest’ultimo anche “ammesso” di aver rotolato più velocemente della velocità autorizzata di 50 km / h, “circa 70 km / h”. La competenza accidentale è in corso e i risultati dei test del sangue sono attesi, lunedì o martedì.

difetto della licenza, velocità, rifiuto della priorità … “che la vittima sia della polizia o meno, l’aggravamento Le circostanze di questo incidente possono discutere al conductrizio fino a 5 anni di carcere e 75.000 euro di fine “, menziona con Me Hadrian Muller, la legge specialistica dell’avvocato del danno del corpo, contattato da 20 minuti.

Il presunto non -La vittima rosponse

Secondo lui, l’indagine può durare più di un anno per stabilire le circostanze esatte dell’incidente. “Un girophar illuminato dà priorità al veicolo della polizia, anche se il fuoco è rosso”, dice. E per principio, la vittima è presumibile non responsabile, tranne che per dimostrare un errore di guida. “/ P>

in In ogni caso, un’indagine di polizia rimane necessaria per determinare le responsabilità. “È il rapporto di polizia che innescherà il risarcimento per la famiglia della vittima”, afferma Muller. Data la gravità dei fatti, penso che le indagini non lascerà fuoriuscire alcun dettaglio. “

Secondo l’avvocato” In Francia, più di un milione di persone circolano, ogni giorno, senza licenza o senza assicurazione sulle strade “.

gilles durand

  • font
  • giustizia
  • lille
  • incidente stradale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *