Los Angeles è pronto a reagire in caso di “grande” devastante?

Dopo il terremoto del giovedì che scosse il sud della California, Cristina Alhamad aveva preparato un business bag per il suo bambino al mese e l’aveva messo vicino alla porta, per essere in grado di evacuare rapidamente. Ma venerdì, nel panico che seguì il secondo terremoto, ancora più potente del primo, è fuggito dimenticandolo.

“Ho appena preso il mio bambino e me ne sono andato”, spiega questo abitante di Los Angeles 29 anni a AFP.

“Sono rimasto scioccato, non sapevo cosa fare”.

Come lei, gli abitanti della California sono cresciuti con una spada di Damocle sopra il Testa: la paura di “Big One”, questo terremoto di una grandezza tale da devastare la California, Stato posto sulla colpa di San Andreas e regolarmente soggetto al tremendo, più o meno pericoloso.

il Due terremoti di questa settimana (6.4 e 7.1 di grandezza), a circa 250 km da Los Angeles, hanno rianimato le paure di questa catastrofe naturale, spesso ritratta in cultura popolare come grandezza quasi apocalittica.

I politici hanno chiamato gli abitanti per prepararsi per altri jolts, anche se la probabilità che un nuovo terremoto di magnella ITUX 7 o successive si verifica è solo del 3%, secondo l’Istituto American of Geofisica USGS.

“Questo non è un esercizio. Assicurati che tu e la tua famiglia siano pronti per il + grande + “, avvisati su Twitter The Elue of California Karen Bass, anche se a Los Angeles, il danno era minimo.

Andrea Briceno, un vivere in California Megapole, ha partecipato a molti esercizi nella sua vita e tiene a casa una “borsa del terremoto” piena di cibo. Nel caso.

e se arriva il disastro: “Non ho davvero un piano, basta rimanere sotto l’ufficio a casa “. Con la borsa del terremoto.

” promemoria “del pericolo

paradossalmente prima del primo terremoto il giovedì, la California del Sud conosceva una” siccità sismica ” senza terremoto ad una magnitudo più di 6 dal 2010.

In questa regione, “le persone sanno di vivere in un’area di rischio sismica, ma come non hanno conosciuto per molti anni, sono diventati negligenti”, sono diventati negligenti ” Dice John Bwarie, specialista della resilienza della comunità a Los Ange Il.

le due scrut della settimana sono “un promemoria” del pericolo, aggiunge.

Nel gennaio 1994, un violento terremoto di magnitudine 6.7 gridò l’area di Los Angeles, Fare quasi 60 morti e più di 9.000 feriti.

Dal 2008, un esercizio pratico della risposta al disastro si tiene ogni anno nel sud della California.

Il sindaco di Los Angeles, Eric GARCETTI, ha preso decreti costringendo più di 10.000 edifici nella sua città a prendere provvedimenti per rafforzare la loro sicurezza.

Ma secondo uno studio del 2008, meno il 20% delle case nella california meridionale ha di sé di sé una protezione da sé, sottoscritta la protezione Assicurazione contro i terremoti.

“Se si effettua l’inventario degli edifici in California del Sud, il più non rispettano necessariamente gli standard moderni”, dettagli Ken O’Dell, presidente di un’associazione ingegneristica californiana.

Nel caso di edifici concreti costruiti prima degli anni ’70, quando è nuovo Sono stati promulgati, “abbiamo potuto vedere il collasso” in caso di forte terremoto, aggiunge.

Dai cretini del venerdì, “le persone hanno meno fiducia nella resistenza dei loro edifici”, dice. “È come se i nostri spiriti fossero stati più scossi dei nostri edifici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *