MABF374 SIGMA-ALDRICHANTI-CD11C ANTIBODY (Mouse), FITC, CLONE N418

L’anticorpo N418 reagisce con il mouse CD11c, noto anche come integrina Alpha X. Questa glicoproteina di superficie cellulare 150 KDA è parte di Una famiglia di recettori di integrina che mediano l’adesione tra cellule (cellule-cella) e componenti della matrice extracellulare, ad es Fibrinogeno (cellulare-matrice). Inoltre, gli integrini sono recettori di segnalazione attivi che reclutano leucociti ai siti infiammatori e promuovono l’attivazione cellulare. I recettori integrali completi integrali sono costituiti da combinazioni distinte di catene di integrina che sono espresse in modo differenziale. Integrin Alpha X (CD11C) assembla con Integran BETA-2 (CD18) in un complesso del recettore noto come CR4 che può associare e indurre la segnalazione Throμgh Icams e VCAM-1 sulle cellule endoteliali e può anche facilitare la rimozione delle celle estranee del cuscinetto IC3B.Il N418 L’anticorpo è ampiamente utilizzato come marker per l’espressione di CD11C sulle celle dendritiche (DC), spesso in parallelo con i marker per CD11b, per l’identificazione di fasi di sviluppo e sottoinsiemi maturi di questo tipo di cellulare. CD11C è espresso in modo prominente su macrofagi dei tessuti e viene rilevato anche su alcuni tipi di cellule T attivate e linfociti intraepiteliali intestinali (IEL).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *