Marocco / Spagna: 14 migranti morti in un naufragio

{{# troncato_text}}

Quattordici migranti, due bambini morti annegati nell’Atlantico dopo l’affondamento al largo del Marocco Una barca che ha reso le strade per l’arcipelago spagnolo delle Canarie, assicurato martedì due organizzazioni non governative. Non è stato possibile confermare queste informazioni con le autorità marocchine.

“Dopo tre giorni in mare, la barca si è rivolta a ieri (lunedì) mattina. Secondo i sopravvissuti, 14 persone annegate comprendono due figli”, ha detto un account Twitter, l’Associazione International Guarda il telefono Allarmano MED riceve chiamate da persone in difficoltà in mare. I sopravvissuti hanno raccontato che “una nave da pesca era venuta ad aiutare prima dell’arrivo della Marina marocchina. Li ha portati a Dakhla”, ha riferito la ONG.

“Temevamo Una tragedia e si è verificata: quattordici morti sulle Isole Canarie “, ha anche scritto su Twitter L’attivista spagnolo Helena Maleno, dell’ONG Caminando Fronteras (bordi a piedi), spesso a diretto contatto con i migranti che tentano di vincere la Spagna dal mare.

Un portavoce per le guardie della costa spagnola ha detto a AFP di essere stato informato del dramma guardando il Med, ma non ha ottenuto una conferma del Gendarmerie marocchino.

Guardarie costiere spagnoli Martedì altri tre barche parti del Marocco e mancano. Poco prima delle 19:00 (locale, 18:00 GMT), uno di loro “era situato da un” servizio di salvataggio del mare spagnolo “,” disse un portavoce di AFP.

The Canaries Archipelago, sul fuori dalla costa marocchina, ha registrato 708 arrivi migranti del mese scorso, rispetto ai 40 gennaio 2019, secondo il ministero spagnolo degli interni.

{{/ truncated_text}} {{#regular_text}}

Quattordici migranti , due dei quali sono morti annegati nell’Atlantico dopo il naufragio dal Marocco di una barca che ha reso le strade per l’arcipelago spagnolo delle Canarie, assicurato martedì due organizzazioni non governative. Non è stato possibile confermare queste informazioni con le autorità marocchine.

“Dopo tre giorni in mare, la barca si è rivolta a ieri (lunedì) mattina. Secondo i sopravvissuti, 14 persone annegate comprendono due figli”, ha detto un account Twitter, l’Associazione International Guarda il telefono Allarmano MED riceve chiamate da persone in difficoltà in mare. I sopravvissuti hanno raccontato che “una nave da pesca era venuta ad aiutare prima dell’arrivo della Marina marocchina. Li ha portati a Dakhla”, ha riferito la ONG.

“Temevamo Una tragedia e si è verificata: quattordici morti sulle Isole Canarie “, ha anche scritto su Twitter L’attivista spagnolo Helena Maleno, dell’ONG Caminando Fronteras (bordi a piedi), spesso a diretto contatto con i migranti che tentano di vincere la Spagna dal mare.

Un portavoce per le guardie della costa spagnola ha detto a AFP di essere stato informato del dramma guardando il Med, ma non ha ottenuto una conferma del Gendarmerie marocchino.

Guardarie costiere spagnoli Martedì altri tre barche parti del Marocco e mancano. Poco prima delle 19:00 (locale, 18:00 GMT), uno di loro “era situato da un” servizio di salvataggio del mare spagnolo “,” disse un portavoce a AFP.

The Canaries Archipelago, situato fuori La costa marocchina, ha registrato 708 arrivi migranti del mese scorso, contro il 40 gennaio 2019, secondo il ministero degli interni spagnolo.

{{/ Regular_text}} {{{# # paywall-bloccato}}

Hai letto tutti i tuoi articoli offerti

per fornirci informazioni sulla qualità e Tu, caro lettore, per supportarti abbonando.

{{/ paywall-bloccato}} {{# # paywall-iscriviti-pagato}}

Questo articolo è riservato agli abbonati

Preservare il giornalismo di qualità

{{/ paywall-iscriviti-pay-payd}} {{# paywall-3}}

Hai già un account l’Oriente, il giorno? Accedo

{{/ paywall-3}}}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *