MENU DI SINISTRA

L’azienda che esercita o vuole praticare la professione di carrier stradali pubbliche significa una persona fisica, il responsabile dei trasporti, residente nell’Unione europea , il che soddisfa i requisiti della buona e della capacità professionale (cfr. Articolo I requisiti di accesso per la professione del corriere pubblico) e che garantisce la direzione permanente ed efficace delle sue attività di trasporto.

Per essere responsabile del trasporto, il Naturale designato persona deve:

  • Tenere la capacità professionale
  • Garantire missioni e responsabilità
  • Hold delegations of Powers and Signature
  • Avere un Real Link con la società
  • essere pagato
  • Non cumulare gli stati

capacità professionale

qualsiasi persona fisica che Vuole diventare un gestore dei trasporti deve tenere r Un certificato di capacità professionale (vedere l’articolo La capacità professionale del Gestore dei trasporti).

Le persone fisiche che detengono un certificato di capacità professionale per più di 5 anni e che non è stato il responsabile del trasporto di una società di trasporto pubblico Negli ultimi 5 anni devono prendere formazione in un centro autorizzato per aggiornare le loro conoscenze.

Le missioni e le responsabilità

La società e il gestore devono essere vincolati da un contratto o da lo statuto Ciò specifica le responsabilità e le missioni del gestore dei trasporti. Le missioni affidate al manager comprendono la gestione del mantenimento dei veicoli assegnati all’attività di trasporto della Società, la verifica dei contratti e dei documenti di trasporto, la contabilità di base, l’assegnazione dei carichi o dei servizi ai conducenti e ai veicoli e alla verifica di procedure di sicurezza.

Quando il gestore dei trasporti non risiede nel dipartimento in cui si trova la sede principale della società o in un reparto limitrofo, le prove devono essere riportate che tutti gli elementi relativi all’organizzazione della Società e Gli strumenti informatici il cui gestore dei trasporti lo fornisce intervenire in qualsiasi momento, in modo efficace e permanente, nonostante la sua lontananza.

La delega di poteri e firma

Il gestore rappresenta e impegna la società. Deve esprimere espressamente delegazioni di poteri e firma, in modo che possa assicurare senza restrizioni delle sue funzioni di gestione. La delegazione dei poteri deve essere esplicita per quanto riguarda le responsabilità esercitate, in particolare per quanto riguarda le conseguenze dei reati che potrebbero essere commessi dai conducenti e, in ogni caso, accettati dal delegato.

La relazione di Il gestore dei trasporti con la società

Il gestore dei trasporti deve avere un vero collegamento con la società; Può essere utilizzato, regista o ufficiale dell’azienda:

  • Agente sociale: ha tutto o parte delle azioni sociali della società
  • dipendente: è destinato a La società da un contratto di lavoro
  • fornitore di servizi: è collegato alla società da un contratto di accantonamento del servizio
  • rese disponibile: all’interno del quadro di un gruppo di società di trasporto

La remunerazione

data l’importanza delle missioni e delle responsabilità affidate al gestore dei trasporti, il gestore dei trasporti deve raccogliere una remunerazione che deve essere equivalente almeno al 1 ° livello di framework del contratto collettivo “Trasporto”. Le bénévolat ne peut pas être accepté sous peine de vider de toute signification la réglementation des transports concernant l’exercice de la direction permanente et effective de l’entreprise de transport.
Pour le gestionnaire de transport mandataire social, ses fonctions de gestionnaire de transport doivent être rémunérées séparément de celles prévues pour son mandat social.

Le cumul de statuts

Le gestionnaire de transport doit diriger de manière effective et permanente l’activité de transport de l ‘azienda ; Un tempo pieno è quindi la regola generale. Alcune eccezioni, tuttavia, sono possibili, apprezzate nel caso in cui qualsiasi caso.
quindi un gestore di gestione dei trasporti non può essere gestore dei trasporti per un’altra società, tranne per tenere il 51% delle unità in entrambe le società.
Allo stesso modo, un gestore di trasporto fornitore di servizi può svolgere i suoi doveri. Per 2 aziende, fino a 20 Veicoli.

Per saperne di più:
ordine del 28 dicembre 2011 relativo ai responsabili dei trasporti in compagnie di trasporto su strada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *