Negli Stati Uniti, indignazione dopo la morte di un giovane ambulasenger nero, ucciso dalla polizia


Brery Taylor durante da La sua cerimonia di laurea, foto fornita dalla sua famiglia. Brend Taylor nella sua cerimonia di laurea, foto fornita dalla sua famiglia. – / AFP per gentile concessione di Breonna Taylor Family

Per gli attivisti anti-cellule americane, è un nuovo caso di violenza razziale, dopo l’omicidio di Ahmaud arbery, a febbraio. L’omicidio notturno di un’ambulanza nera nel proprio appartamento da parte di agenti di polizia di Louisville (Kentucky) ha suscitato l’indignazione di politici americani, associazioni e utenti Internet.

Brenn Taylor, 26 anni, e il suo compagno, Kenneth Walker, ha dormito il 13 marzo nel loro appartamento Louisville quando la polizia in questo centro città degli Stati Uniti affondò la sua porta senza preavviso, raccontata in una dichiarazione l’avvocato della famiglia.

Gli agenti, con a Garant di ricerca, ha agito come parte di un avviso di provenienza relativo a un sospetto che non aveva più l’edificio e chi era già detenuto. Raggiunsero la giovane donna di almeno otto proiettili, secondo l’avvocato.

Kenneth Walker, che aveva una licenza di detenzione delle armi, reagiva all’intrusione con il fuoco sulla polizia.. È stato arrestato per il tentativo di omicidio su un agente della polizia. Questo caso, è andato relativamente inosservato al momento dei fatti, è rimasto rievocata questa settimana con l’intervento di Ben Crump, un avvocato noto per difendere le vittime nere dei baratti della polizia.

Un reclamo archiviato

Ha depositato un reclamo per conto della famiglia di Taylor Brery, che richiedeva “risposte” della polizia di Louisville, che non è stata reagita per il momento. “I servizi di polizia non hanno fornito alcuna risposta ai fatti e alle circostanze di questa tragedia, né assunto la responsabilità di questo omicidio folle”, ha denunciato.

Il sindaco di Louisville, Greg Fischer, ha assicurato che la “verità genere”. “Gli agenti di polizia possono finire in situazioni estremamente difficili”, ha detto, aggiungendo: “Inoltre, gli abitanti hanno diritti”. Ben Crump rappresenta anche la famiglia di Ahmaud Arbery, un jogger nero ucciso da due bianchi a febbraio nello stato della Georgia, Un caso che ha recentemente attratto reazioni oltraggiate dopo la diffusione di un video dei fatti.

Diverse personalità americane hanno espresso la loro indignazione sulla morte di Breonna. Taylor. “È così disumanizzante che la famiglia di Breonna e molti altri sono costretti a lanciare campagne pubbliche in modo che le vite delle vittime siano riconosciute e ottenendo la dignità della giustizia”, Alexandria Ocasio-Cortez, stella che sale dal democratico sinistro.

“#bregataylor era uno dei professionisti della salute che ci ha aiutato a attraversare questa pandemia. Ma anche se ha aiutato a salvare vite, la violenza della polizia ha preso il suo”, ha anche accusato il movimento nero della materia dal vivo (“la vita dei Blacks ).

Leggi anche l’omicidio di Ahmaud Arbery: forte mobilitazione negli Stati Uniti per richiedere la giustizia per il giovane jogger nero

il mondo con AFP

  • Condividi
  • Condivisione Condivisione disabili Disabilitato
  • Condivisione disabilitata Invia per e-mail
  • Condividi disattivato Condividi disabilitato
  • Condividi disattivato Condividi disabilitato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *