Nigeria: due membri dell’equipaggio del gruppo Bourbon rilasciato un mese dopo il loro rapimento

i servizi marittimi del gruppo francese a L’industria petrolifera Bourbon ha annunciato il venerdì che due membri dell’equipaggio rimossi durante l’attacco su una delle sue navi a febbraio fuori dalla Nigeria erano stati rilasciati.

Borbon annuncia che i due membri dell’equipaggio della libertà Bourbon 251, rimossi il 23 febbraio al largo della costa della Nigeria, sono stati rilasciati e sono in buona salute, indica la dichiarazione.

il Bourbon Liberty 251 La nave era stata oggetto di un attacco di mare nel giorno del 23 febbraio 2016. Due membri dell’equipaggio, nazionalità nigeriana e russa, erano stati rimossi. Gli altri dieci membri dell’equipaggio tornarono a bordo della nave al porto di Sonne, vicino a Port Harcourt.

Nessuna informazione su un possibile riscatto

“Questa notizia è un grande sollievo per tutti i dipendenti di Bourbon, che si associa con la gioia delle famiglie “, afferma il gruppo.

” Per ovvi motivi della privacy, Borbon non fornirà ulteriori informazioni “, avverte Inoltre, la società, che non evoca il pagamento di un possibile riscatto ai ramoscelli.

La porta di destinazione Harcourt

Nell’aprile 2015, un altro gruppo del gruppo, il surfista 1440, aveva anche subito un attacco al largo della costa di La Nigeria e tre membri dell’equipaggio erano stati rimossi. Erano stati liberati e sani e suona un mese dopo.

Situato sul delta du niger, nel sud del paese, Port Harcourt è il centro nervoso della produzione di petrolio della Nigeria. Per diversi anni, i dipendenti del settore, gli stranieri, sono stati l’obiettivo preferito dei gruppi armati che memorizzano regolarmente infrastrutture di petrolio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *