PANNELLO USA

Nato in Gancio rosso a New York , ma dotato di radici portostaici da parte di suo padre, Carmelo Anthony ha sempre impegnato per l’isola, territorio degli Stati Uniti. Toccato dall’uragano Maria, non importava l’enorme danno e il disastro umanitario, purtroppo è molto lontano dall’essere risolto.

Sempre impegnato per l’isola, Carmelo Anthony ha funzionato così tanto per aiutare le associazioni in base al posto. Presente sui vassoi CNN, si rammarica che l’amministrazione Trump abbia trattato la situazione con più leggerezza.

“Fa male … questi sono i cittadini americani. Per Stati Uniti, abbiamo vissuto un colpo basso perché se non possiamo controllare i tornado, il minimo che possiamo fare è inviare risorse. “

L’ala Lontano dall’essere l’unico ad essere spaventato dall’indifferenza, persino condiscendente, dal governo degli Stati Uniti all’isola. L’anno scorso, Donald Trump aveva ricevuto molte critiche per dichiarazioni provocatorie in un contesto così tragico: “Vogliono che tutto sia fatto per loro come dovrebbe essere uno sforzo dell’intera comunità.”

“Il governo ha completamente girato la schiena in Puerto Rico “

L’equilibrio umano dell’uragano non cessa di essere rivalutato: lo scorso maggio, È stato stimato a 6400 morti da parte di esperti dell’Università di Harvard, ridicolizzando il conteggio ufficiale dell’amministrazione che aveva menzionato … 64 morti.

poiché, Puerto Rico vive sempre in condizioni difficili, l’elettricità non ha Eppure è stato restaurato ovunque e le infrastrutture sono lontane dall’essere ricostruita. Infine, gli abitanti hanno l’impressione di essere stati dimenticati.

“Abbiamo inviato aeromobili con attrezzature”, afferma Carmelo Anthony. “Abbiamo avuto la nostra squadra all’aeroporto, ma non abbiamo lasciato se stessi tornarci a casa, abbiamo dovuto spendere chiamate, ecc … Era troppo. Era troppo. Era triste dover passare attraverso tutto ciò per aiutare le persone. Porto Rico è parte del nostro paese e sento che il governo ha completamente voltato le spalle sulla sua isola. “

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *