Pompa di calore

Una pompa di calore è un sistema di riscaldamento che estrae calore dall’esterno (da terra o aria) per renderlo in casa attraverso l’attrezzatura riscaldante: radiatori, riscaldamento Piano … È un’alternativa alle caldaie convenzionali e un sistema che consente un risparmio energetico vantaggioso.

Che cos’è una pompa di calore?

Come una caldaia in legno, olio o gas, una pompa di calore è una soluzione di riscaldamento che può equipaggiare una casa. Esistono vari tipi di pompe di calore che recuperano il calore da diverse fonti per riscaldare l’abitazione. In alcuni casi, la pompa di calore produce anche acqua calda sanitaria e ci sono i cosiddetti dispositivi “reversibili” che producono anche freddo tramite un sistema di condizionamento dell’aria.
Ci sono tre tipi di pompe di calore. Parliamo di pompa di calore aerotermica quando le calorie di riscaldamento vengono prese dall’aria esterna, la pompa di calore geotermica quando la fonte di calore è il suolo e la pompa di calore idrotermosa quando le calorie provengono da una tavola d’acqua. Queste grandi “famiglie” di pompe di calore poi suddividono secondo il mezzo di restituzione calorica: l’aria quando si tratta di riscaldare l’aria interna, e l’acqua quando si tratta di alimentare un riscaldamento ad acqua calda o riscaldamento acqua sanitaria.

Come funziona una pompa di calore?

Ecco come diversi tipi di pompa di calore a seconda della fonte di calore utilizzata e del mezzo di sfondo selezionato.

  • Pompa di calore aerotermica

-Pac Air Air Air: cattura le calorie dell’aria esterna e li ripristina in casa tramite un sistema di convettore fan. Può anche nutrire un climatizzatore freddo in estate.
-PAC ACQUA AERO AEROTERMICA: Diffondere il calore in casa attraverso radiatori d’acqua o pavimento per il riscaldamento dell’acqua, e può connettersi a un sistema di riscaldamento centralizzato preesistente.

  • Pompa di calore geotermica

-pac Geotermico Terreno: cattura il calore (o freddo) nel terreno grazie a un sensore e tubi che bruciano. Il sensore può essere orizzontale, l’installazione richiede quindi un grande terreno da 1,5 a 2 volte la superficie da riscaldare o verticale, e sonde molto profonde (diverse dozzine di metri) sono quindi necessarie per catturare le calorie sulla terra. La pompa di calore geotermica è potente ma funziona solo con radiatori a bassa temperatura o un pavimento di riscaldamento.
-PAC Acqua del suolo geotermica: il principio è lo stesso, ma l’energia presa è usata per alimentare uno scaldabagno caldo.

  • Pompe di calore idrotermali

Questo tipo di pompa di calore disegna calorie in acqua da una tavola d’acqua sottoterra con una sonda verticale. Questa soluzione è quindi possibile solo se la tua terra ha una fornitura di acqua di dimensioni sufficienti. Elevato efficienza, questo sistema di riscaldamento funziona solo con radiatori ad acqua a bassa temperatura o con un pavimento di riscaldamento dell’acqua.

Riscaldamento di risparmio con una pompa di calore

Il riscaldamento è una posizione importante nel budget domestico e l’installazione di un sistema di riscaldamento economico è essenziale per risparmiare energia. Se l’energia prodotta grazie a una pompa di calore non è considerata un’energia rinnovabile a causa dell’assunzione elettrica necessaria per il suo funzionamento, tuttavia utilizza una fonte di energia libera (quella della Terra, dell’aria o dell’acqua) e ripristina più energia di Consuma.
un tappo è quindi efficiente dal punto di vista energetico e l’investimento iniziale può essere ammortizzato rapidamente se il tuo alloggio è ben isolato. Nel funzionamento, un tappo “Air-Air” ha bisogno solo di un minimo di elettricità per far circolare il liquido del corridore di calore. Se un riscaldatore di richiamo può essere necessario in caso di temperature molto basse con una pompa di calore aerotermica, è considerato che una pompa di calore riduce le tue fatture di riscaldamento entro 3.
di più se ti arrendi con un termostato intelligente e teste termostatiche intelligenti allora Le fatture di riscaldamento saranno ancora più piccole.
In generale, da 3 a 5 anni sono sufficienti per rendere la sua installazione redditizia. Un PAC geotermico è efficiente indipendentemente dalla temperatura esterna, così come una pompa di calore idrotermale che disegna energia in un web la cui acqua di solito ha una temperatura costante.
Una pompa di calore è quindi. Molti vantaggi su una caldaia a gas o di petrolio, in particolare dal punto di vista del prezzo del consumo di energia.Scopri i nostri prodotti

Pompa di calore e credito fiscale

Uno dei vantaggi di una pompa di calore per riscaldare la tua casa, è anche l’opportunità di beneficiare del citazione, la transizione dell’energia del credito d’imposta concesse dallo Stato a quelle impegnato in spesa per la ristrutturazione energetica del loro alloggio. Condizioni Aiuto che ti consentirà di rendere più risparmi ancora deducendo parte del prezzo di installare la tua pompa di calore dalle imposte sul reddito.

Per beneficiare, è necessario possedere o inquilino ed attuare la tua casa principale completata per oltre due anni. Per essere ammissibili, l’installazione della pompa di calore deve essere eseguita anche da un RGG professionale qualificato (cioè, riconosciuto Garante dell’ambiente). A parte la “pompa di calore aria-aria” “la cui prestazione è stata trovata Per essere insufficiente, l’istituzione di una pompa di calore è una spesa ammissibile per il credito d’imposta. È quindi fino al 30% del prezzo erogato nell’attrezzatura che può essere detratto dalla tua tassa, sia per l’installazione di una pompa di calore geotermica, acqua idroelettrica idrica o acqua aerotermica (a condizione che il suo coefficiente di poliziotti o prestazioni sia superiore a 3.3)

Gli altri AIDS per l’installazione di un PAC

oltre al risparmio energetico realizzato e ottenere un investimento di credito fiscale in una pompa di calore efficienti dal punto di vista energetico può farti beneficiare di aiuti finanziari. Lo Stato cerca di incoraggiare gli individui a rivolgersi a modalità di riscaldamento più puliti e intraprendere lavori di ristrutturazione energetica.
Lasciateci che l’energia premium concessa dallo stato e dai suoi partner certificati CEE che hanno firmato la Carta dell’impegno, ma anche lo zero -Ratare l’eco-prestito assegnato senza condizioni di risorse che possono finanziare materiali e attrezzature di ristrutturazione energetica come un professionista. Puoi anche beneficiare del lavoro IVA di un tasso ridotto al 5,5% per opere relative a una pompa di calore dell’aria, una pompa dell’acqua dell’acqua o un tappo geotermico. Anah, National Habitat Agency, può anche aiutarti a far fronte al prezzo delle strutture per un sistema di pompa di calore. Per beneficiare di questi aiuti, tenere presente che l’installazione della pompa di calore deve essere eseguita da un professionista professionale qualificato.

Gli stress della pompa di calore

ecologici, efficienti dal punto di vista energetico, le pompe di calore hanno molti vantaggi, ma anche alcuni svantaggi. Per gli antipasti, la tua casa deve avere un giardino, indispensabile per l’installazione dell’unità esterna, ma anche la rete di bacistini nel caso di una pompa di calore con l’energia geotermica. In questo caso, l’istituzione del tuo cappuccio richiederà anche un lavoro significativo, preferibilmente nei lavori di costruzione o di ristrutturazione.
Un sistema di pompa di calore aria-aria o acqua d’aria richiede spesso avere un riscaldamento extra per affrontare i periodi più freddi di inverno. Infatti, il dispositivo non può funzionare con temperature molto fredde (di solito inferiore a -10 ° C). Spetta a te valutare la rilevanza di un cappuccio in base alla temperatura invernale della regione in cui vivi.
Se si ottiene una pompa di calore di oltre 12 kW, un controllo annuale da parte di un professionista è obbligatorio. Un Pac Air-Air deve anche essere mantenuto regolarmente e i filtri dei ventilatori puliti. D’altra parte, se la tua pompa di calore funge anche da condizionatore d’aria estivo, è necessario svuotare i serbatoi di condensazione accumulati.

Potenza e poliziotta delle pompe di calore

Il poliziotto (coefficiente di prestazione) di una pompa di calore viene utilizzata per misurare il rapporto tra la potenza elettrica assorbita dalla pompa di calore e dalla emissione del calore. È un indicatore che consente di confrontare l’efficienza e le prestazioni energetiche di diversi modelli di pompe di calore o per confrontare le prestazioni di un tappo con quello di un’altra apparecchiatura di riscaldamento. uttavia per stabilire un confronto esatto grazie al poliziotto, è è necessario prendere in considerazione la copia nominale indicata dai produttori, ma il coefficiente annuale delle prestazioni, cioè la media di tutti i poliziotti registrati su un intero anno. Quindi conosci le prestazioni effettive dell’operazione della pompa di calore, indipendentemente dalla temperatura esterna, e sarai in grado di valutare il prezzo della bolletta elettrica. Tuttavia, è la copia nominale utilizzata come criterio di ammissibilità per l’eco-prestito a tasso zero.
Il coefficiente di prestazione di una pompa di calore indica effettivamente il numero di kWh restituito da un 1 kWh di elettricità consumata.È generalmente compreso tra 2 e 3 per una pompa di calore aria-aria e tra 3 e 4 per una pompa di calore geotermica. Il consumo energetico di quest’ultimo è quindi molto più basso.
Un altro criterio delle prestazioni, anche la potenza termica annunciata da una pompa di calore è importante. Definisce la capacità di produzione del calore del cappuccio ed è generalmente compreso tra 5 e 20 kW.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *