Prevenzione a scuola

Prove, per iniziare: ciò che impariamo durante la fase di apprendimento dell’infanzia e dell’adolescenza una più possibilità di essere ascoltata, selezionata e ovviamente applicata in tutto le nostre vite. Ecco perché abbiamo deciso di svilupparsi, dall’inizio del 2010, cuori scolastici. In questo contesto, gli organi didattici e amministrativi delle scuole, il loro personale sanitario e i facilitatori sportivi rappresentano, accanto ai genitori consapevoli di questi temi, i collegamenti essenziali di questa catena di prevenzione.

Non si tratta solo Informare le generazioni più giovani sui rischi che possono già prendere, mangiare troppo grassi o troppo dolci, o fumare per il massimo. È anche una questione di formazione dei cittadini responsabili, che saranno attori della propria salute in un momento in cui saranno misurate le risorse finanziarie che possiamo dedicare a lui.
Previeni la scuola'école

Un messaggio semplice

Per sensibilizzare i bambini da 6 a 14 anni e facilitando la memorizzazione, abbiamo fatto un semplice messaggio: 0 – 5 – 60.
0 tabacco 5 frutta e verdura 60 minuti di attività'activité

Questo messaggio è accompagnato in alcuni casi di formazione per i gesti che salvano. A questi tre messaggi ora possono essere aggiunti lo stress, entrambi gli studi dimostrano che un eccesso di esso contribuisce a un deterioramento globale della salute degli individui, in particolare dal punto di vista cardiaco.

Tutti questi messaggi si sovrappongono alle principali preoccupazioni dell’istruzione nazionale per la prevenzione e l’istruzione della salute dei giovani.
Gli esperti di insegnamento a proporre progetti “Corso cardiaco”

Abbiamo formato un gruppo di lavoro con Attori educativi, esperti riconosciuti nella condotta e nello sviluppo di progetti educativi, al fine di produrre illustrazioni di progetto “Corso cardiaco” per le scuole per la scuola materna e primaria, una rete di educazione prioritaria, college, scuole generali e tecnologiche e una scuola professionale .

Scarica qui la Guida educativa, così come alcune azioni messe in atto nel 2017: scuole, college, scuole superiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *