Proposta di preghiera Vigil con D Un defunto | Liturgia e sacramenti

Psalms book

23 marzo 2012: Principale chiesto su un libro di un libro di un libro di un libro di Psalms. Parigi (75), Francia.

La commissione diocesana del pastorale pastorale liturgico e sacramentale a Liège da pubblicare, nel 1998, una collezione per uso interno per celebrare la Pasqua dei nostri defunti, comprese le linee guida pastorale Vescovi, note pastorali e alcune proposte concrete. Abbiamo notato questa proposta di preghiera con un defunto che può servire gli altri.

preghiera

Dio nostro padre, qui ci siamo riuniti per pregare per te.> La morte ci ha colpito rasandoci a rammarci amore, e qui è in fondo al nostro cuore come un grande vuoto, come una ferita.
Siamo lì, con il nostro disastro, la nostra frase, le nostre domande.
Stasera, ricordiamo la Parola di Gesù “I sono la risurrezione e la vita. “
Vogliamo risvegliare la nostra speranza e credere che colui che ci ha appena lasciato ora vivi nella tua casa e che un giorno lo troveremo.
o Dio nostro Padre, Vieni a pulire le nostre lacrime, consola il nostro cuore e far crescere la nostra speranza fino al giorno della nostra riunione nel tuo regno
. in Cristo Gesù, nostro Signore. Amen
.

intercessione

la croce di Christ Sedie alla nostra preghiera.
Gesù ha attraversato agonia e morte.
che conosce esperienza di ciò che co all’uomo.
Possiamo rivolgerci a lui e affidarlo con lui.
Le intenzioni possono essere affidate a poche persone.
I partecipanti si ripetono ogni volta: “Prendi pietà su di noi! “
Signore Gesù,
Tu che piangeva sulla tomba del tuo amico Lazzaro, abbi pietà di noi
. Signore Gesù, Tu che
vissuto l’abbandono e la solitudine nei momenti difficili della tua agonia, pietà su di noi
. Signore Gesù,
Tu che hanno accettato di fare la verità fino a perdere la vita, abbi pietà di noi
. Signore Gesù, Tu che hai
Cambia la tua vita con fiducia nelle mani del Padre, prendi pietà di noi.
Signore Gesù,
Tu che devi consolare i tuoi amici oltre la tua stessa sofferenza, prendi pietà su di noi.
Signore Gesù,
Il Padre ha notato la morte E chi ci dà la speranza della risurrezione, prendi pietà su di noi.

Prayer

Le parole che ci manca, Signore, siamo nell’evento.
accetta il nostro silenzio come Una preghiera per nostro fratello che conosci e tu ami.
La sua strada portalo ora a te: ben accolto nella chiarezza e nella pace del tuo regno.
e il tuo amore è per noi leggeri La strada fino al giorno in cui ti incontrerete per secoli per secoli.

Lettura

Lettura del libro di saggezza (saggezza 1, 13 -14a; 2, LA.2-4.23)

Dio non ha fatto la morte. Non vede l’ora che arrivi la perdita della vita.
Ha creato tutte le cose da rimanere.
Le impesi non sono nella verità quando quindi ragionano in sé
dicono: siamo nati per caso, E dopo la nostra morte, saremo come se non fossimo esistiti.
Il respiro delle nostre narici svanì come il fumo e il pensiero è una scintilla che sorge dal nostro cuore.
Se si spegne, il corpo va a cenere e la mente dissipare come una leggera brezza.

Con il tempo, il nostro nome cadrà nell’oblio e nessuno ricorderà ciò che avremo fatto.
Sono sbagliati perché Dio ha creato l’uomo per un’esistenza imperitura, ha fatto lui un’immagine di ciò che è lui stesso.

preghiera

Signore, nostro fratello comunicato alle sofferenze di tuo figlio nella malattia e alle prove.
che ha completato nel suo carne che manca dalla passione di Cristo.
oro per condividere la gloria della sua risurrezione, il Ui che è vivo per secoli secoli.

Lettura

Leggere la lettera da St. Paul Apostolo ai Romani. (Romani 6, 8-10)

Se siamo andati attraverso la morte con Cristo, crediamo che vivremo anche con lui.
Lo sappiamo davvero risorto dai morti, Cristo non muore più Perché è morto, ed è per il peccato che è morto una volta per tutti.
di lui che è vivo, è per Dio che è vivo.

litani preghiera

in questi eventi, pregarono il Signore che ha preso la carica dei nostri dolori

I versi della litania si può dire da parte di pochi

Tutti i partecipanti riprendono il ritornello di volta in volta:.. “Resta con Stati Uniti, Signore! “

di fronte al mistero della morte, non arrenderti!
in questo momento di lutto e separazione dolorosa … al momento della sofferenza, disordine e paura …
Quindi manteniamo il ricordo di nostro fratello, nella speranza di noi trova con lui con lui Tu …

Nonostante la sofferenza e il test, che i nostri cuori sanno come ringraziare Dio per tutto ciò che abbiamo vissuto con il nostro defunto.
Potremmo qui evocare il ricordo del defunto .
Quindi, leggiamo le seguenti intenzioni (adattate) senza ritornare, pacificamente.
per quello che era così vicino a noi e che ci ha lasciato, grazie lord!
per l’affetto che ha indossato La sua famiglia, grazie signore!
per il lavoro che ha realizzato al servizio degli uomini, grazie Signore!
per la felicità che si è diffusa intorno a lui, grazie lord!
per qualità che ci siamo goduti A casa, grazie Signore!
per la testimonianza e l’esempio ci lascia, grazie Signore!
per la speranza che tu ci diamo a trovarlo, grazie Signore! n quei giorni di tristezza e processo, abbiamo la certezza che la Vergine Maria è molto vicina a noi.
sapeva da parte della morte di suo figlio strettamente e gli offrì in fede e l’abbandono al Padre del Paese.
Noi Chiedigli di stare con noi in queste ore dolorose e aiutarci a vivere nella speranza della risurrezione.
recitiamo una dozzina di rosari.

invocazioni

sconfortarsi ora a Dio Colui che ci lascia.

prega insieme dicendo:

Chorus: “Dargli, Signore, per contemplare la tua faccia! “

  • Dopo tutti i nostri occhi che hanno attraversato il suo, concedendolo, Signore per contemplare la tua faccia!
  • Dopo la gioia e l’amore che illuminarono la sua vita …
  • Dopo i dolori e le lacrime che scurienò gli occhi …
  • dopo il peccato che appannò i suoi occhi …
  • poiché cercava la verità nella giustizia di lei coscienza …
  • Dal momento che credeva in te senza mai visto …

preghiera finale

per scegliere tra i seguenti:

    Ti rivolgiamo a te il nostro sguardo alla volta in cui questa faccia sta scomparendo.
    Dargli di vederti faccia a faccia e rafforzato la nostra speranza per rivederlo di nuovo con te per secoli secoli.

    ignore, nostro fratello ora lascia la sua casa terrena lasciando dietro la sofferenza di coloro che lo amano. Dacci mantenere la sua memoria, non nell’amarezza di ciò che perdiamo o nell’unico rammarico del passato, ma nella speranza del ro Yaum dove ci raccoglierai. Da Gesù, Cristo, nostro Signore.
    Amen.

Benedizione

Gesù era morto, ma è risorto e crediamo che ci abbia fatto passare con lui la morte alla vita.
Con questa acqua che ci ricorda il nostro battesimo, siamo invitati a benedire il corpo del nostro fratello.
che il Signore lo accoglie a lui!
che rimane al nostro fianco e per noi fonte di luce, pace, comodità e speranza!
Lasciaci benedire noi e ci mantiene, colui che è padre, figlio e spirito santo.

La vigilia è completata con la benedizione del corpo dai partecipanti

Estratto di articoli della rivista Celebrare n ° 305

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *