Questo walker scopre l’orrore: il cadavere di un cane diviso in due decadenti!

A Villeroy, un comune della somma, un cane da corsa American Staffordshire Terrier è stato trovato morto da un camminatore. Il corpo CanID era stato diviso in due parti, presente in 2 borse. Se le cause della morte sono impossibili da determinare sull’animale in questione, un reclamo è stato presentato contro il proprietario identificato.

È una scoperta piuttosto morbosa di quella eseguita da un dwelle a Villeroy, un comune della somma. Giovedì 4 aprile, la passeggiata fatta con il suo cane non va davvero come previsto. Sulla sua strada, vede il cadavere di un canosso in uno stato orribile.

Un’autopsia impossibile da praticare

Infatti, di fronte a questo walker, il corpo di uno StaffordHire Terrier American Gise, senza vita. Pis, in decomposizione avanzata, il suo corpo è diviso in due parti. Il primo corrisponde alla testa dell’animale ed è posto in un sacchetto di plastica. L’altro è tutto il corpo, posto in una seconda borsa. Una scoperta per glattare il tuo sangue.

Per leggere anche: “Un husky e un bambino competono per attirare l’attenzione dei loro genitori (video)”

lontano dal rimanere paralizzato, l’uomo Contatta il Comune, tra cui Isabelle Riquier, come è stato detto l’Eclair. Quest’ultimo desidera portare il manager di Oisemont sul posto per vedere il cadavere. La sedia, Isabelle Grenon, quindi riporta quest’ultimo a un veterinario, che non sarà in grado di praticare ulteriori esami. È spiegato: “In uno stato di forte decomposizione, l’autopsia sarà impossibile conoscere la ragione della morte dell’animale.” Un animale che sarà incenerito.

Il cane era anziano di 8 anni

Fortunatamente, potrebbe essere tentato di dire, l’animale potrebbe essere identificato. Era un cane di 8 anni appartenente a un abitante del Tréport. E anche se ora è “impossibile determinare la causa della morte”, un reclamo sarà depositato con il gendarmerie. E Isabelle Riquier per continuare e concludere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *