Reazione di cannizzaro

Preparazione di acido benzoico e alcool benzilico

Torna al riepilogo

1) Principio:
È una reazione di Cannizzaro.
Aldeidi prive di idrogeno in alfa (non endolisabile) sono respinti in presenza di una base forte. Tali reazioni non si svolgono con Ayantun Hydrogen Aldehydes in A, perché la condensazione aldolica, catalizzata dalle basi, è molto più veloce.
2) Modalità operativa:
La bottiglia fornita a te è stata preparata in maniera: 20 ml di benzoico Aldehyde (Benzaldeide) sono introdotti, così come la soluzione fredda ottenuta sciogliendo 18 g di deparati in 12 ml d’acqua. Tutto è stato consapevole fino a quando un’emulsione persistente, allora la bottiglia è stata lasciata indietro per 48 ore.
aggiungere acqua fino a ottenere un SolutionLimpide.
Isolamento e purificazione dei prodotti.
– Trattare questa soluzione per ExtractionAVec frazionario due volte 25 ml di etere.
Il trattamento fase acquoso:
– La fase acquosa viene versata in acristallizer, e quindi trattata con una soluzione di acido solforico in mezzo acido cotto (agitata e fresco energeticamente).
– Filtrare i cristalli ottenuti su Büchner, lavali con un po ‘di acqua fredda, che si strizza.
– purificare i cristalli ricristallizzando nell’acqua di cablaggio.
– Asciugare il prodotto al forno a 100 ° C.
– Prendi il punto di fusione del prodotto secco.
– Eseguire la cromatografia del livello sottile di silice (ccm).
solvente: etere (etossietano)
ELUANT: 20 ml Decloroformio, 30 ml di metanolo, 2 gocce di acidshanoic.
Depositi: soluzioni Benzaldeide, acido benzoico di alcool benzilico (soluzioni fornite).
Soluzione del tuo prodotto grezzo (da preparare).
soluzione del tuo prodotto purificato (da preparare).
Trattamento della fase eterea
– Mescolare vigorosamente la fase eterea con 10 ml di soluzione satura di sodio idrogenosulfited, separare la fase eterea, quindi lavala con 10 ml di soluzione di idrogenato di sodio del 10%; Finire con un washcloth da 10 ml di acqua.
– Asciugare su solfato di sodio anidro. Cacciare l’etere con le precauzioni di utilizzo.
– Distiller il liquido residuo.
– Raccogliere la frazione che passa dopo 190 ° C. È preferibile caloricamente la colonna del vignale.
3) Scheda tecnica:

  • Benzaldeide: Molto piccolo solubile In acqua, solubile in etere.

EB760 = 176 ° C

M = 106 G.MOL -1

nocif se ingerito

  • alcool Benzil: m = 108g.mol-1

un po ‘solubile nell’acqua (40 g / l a 17 ° C)

Solubilità in Ether: infinita

dannoso da ingestione Andinhalation

  • acido benzoico: m = 122g.mol-1

coppia phcoh / phcoo- / pka = 4.2

Solubilità in acqua:

0,18 g / 100g a 4 ° C

0,27 G / 100 G a 18 ° C

2,2 G / 100 G a 75 ° C

Solubile in Ether

I suoi carbossilati alcalini risolvibili in acqua, insolubile in etere.

EB760 = 249 ° C.

Nocivo se ingerito .ritant per gli occhi.

  • etere (etossietano): estremamente infiammabile.

Perossida esplosiva cereale.

  • acido solforico: corrosivo
  • idrogenosulfite di Sodio: dannoso se ingerito. Irritante per gli occhi, il tratto respiratorio e la pelle.
  • cloroformio: dannoso per inalazione e ingestione. Possibilità di effetti irreversibili.
  • Metanolo: facilmente infiammabile, tossico per inalazione e ingestione.
  • acido etanoico: infiammabile. Corrosivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *