Riciclaggio di cartone per aziende


Perché riciclare il cartone?

Oggi, molte aziende (commercianti, industriali.) Produci ogni giorno dovuto alla loro attività, quantità significative di surplus di cartone. Off, il cartone è realizzato in fibre di legno biodegradabili, riciclabili e non tossiche: cellulosa. È quindi possibile compostarli, riciclarli o valutarli energicamente. Il riciclaggio del cartone consente ad esempio di produrre molti prodotti: carta kraft, compost, componenti di penne e materiali da costruzione …

Quindi, riciclando una tonnellata di cartone, risparmiamo 1,41 tonnellate di legno, 50 m3 di acqua e 10,25 MWh di energia. Tuttavia, ancora il 20 al 30% del cartone non è riciclato oggi!

Si desidera accedere al riciclaggio delle schede, ma non è possibile memorizzarli per mancanza di spazio? Richiedi una rapida collezione su Hyben Pro: ti mettiamo in contatto, in 24 ore, con un riciclaggio di cartone professionale. Specializzato nella raccolta di materiali riciclabili, trattino garantisce una riduzione della tua impronta ambientale in 2 clic.

Cosa fare con i miei cartoni dopo una mossa?

La mossa di un’azienda è mai banali. Tra visite, la gestione del contratto di locazione, il cambiamento di proprietà, l’accompagnamento dei suoi collaboratori … dobbiamo pensare a molte cose. Su questi diversi punti, è essenziale essere accompagnato da professionisti di affitto per uffici come Spliit.

Non è il motivo per cui devi mettere da parte la gestione dei suoi cartoni. Hyben Pro può aiutarti a trovare le migliori soluzioni per trovare cartoni e raccoglierli dopo l’uso.

Tutti i cartoni riciclabili?

cartoni riciclabili sono:

  • Cartone di imballaggio classico
  • Mattoni del latte e succo di frutta;
  • Overpacks of yogurt pack;

Alcuni cartoni non sono riciclabili:

  • cartoni sporchi o imbevuti di prodotti tossici
  • buste kraft
  • il cartone macchiato di cibo

Come è valutato il cartone ?

I cartoni usati vengono raccolti da aziende e comunità e immagazzinate in salvastrumenti e trasportati in centri di smistamento e ritrattamento, dove vengono messi in proiettili. Poi documenti e cartoni sono mescolati nell’acqua, che è chiamata Pulpage . È a questo punto che le fibre di cellulosa saranno separate da prodotti residui; La polpa ottenuta viene quindi purificata e deble off (tutti i componenti chimici vengono ancora rimossi). L’impasto ottenuto è svuotato ed essiccato, poi trasformato in bobine che verranno utilizzate per produrre nuovi pacchetti di cartone, giornali, ecc. Tuttavia, le fibre di cellulosa si consumano durante questo processo di riciclaggio, è quindi possibile solo riciclarli una dozzina di volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *