Safran nel Regno Unito

Presente per quasi
90 anni
nel Regno Unito

più di
4 200
collaboratori

12
siti

Aeronautica

Nel Regno Unito, Safran progetta e sviluppa prodotti e servizi innovativi nel campo dell’Aeronautica: nacelle complete per motori aeronautici commerciali, sistemi di produzione e energia elettrica per produttori di aeromobili, panchine e apparecchiature di prova per aeromobili Motori, Media e manutenzione Servizi, Riparazione Revisione (MRO) per sistemi di atterraggio per Aerei civili e militari, servizi di ingegneria e interni di cabine. Uno dei siti Gloucester, ad esempio, produce i principali treni di atterraggio dell’aeromobile Airbus Aircraft (famiglia di A320Neo) e Aeromobili Long Mail (A330, A340 e A350 XWB), quello di Burnley produce le nacelle e gli inverter di spinta per tutti i segmenti del mercato dell’aviazione (dal getto di business al velivolo di grandi dimensioni) e quello di Pitstone l’attrezzatura elettrica dell’A380 e l’A320 di Airbus, del ERJ 145 di Embraer, GX Bombardier e Falcon 7x da Dassault. Attraverso i sedili di Safran, il Gruppo è presente anche sul mercato dei sedili dell’aeroplano: la società è stata un pioniere nel design dei sedili di bugia (sedie orizzontali) ed è il centro di eccellenza per i primi posti. Classe.

Nell’ottobre 2014, i sistemi di trasmissione Rolls-Royce e Safran hanno firmato un accordo per creare Aero Gearbox International, una co-impresa detenuta ugualmente responsabile dello sviluppo di sistemi di trasmissione e allenamento delle attrezzature. Con un periodo di 25 anni rinnovabile, Aero Gearbox International ha l’esclusività dei sistemi di trasmissione di potenza di tutti i futuri motori di aeromobili civili dall’Automobilista Britannico. L’ufficio Derby, con sede vicino ai team Rolls-Royce, partecipa alla progettazione e allo sviluppo dei sistemi di trasmissione di potenza.

CFM International (Social Company 50/50 tra i motori aerei Safran e Ge.), Team Aziende monocmourose di Le aziende easyjet, British Airways, Jet2 e Thomson Airways, con il CFM56 © e BIANCO © Motori ©

lato dell’elicottero, il più grande cliente dello zafferano è il Ministero della Difesa. British anche se il numero di partner civili in crescita . Oggi, le turbine elicotteri prodotte dal Gruppo sono in particolare in servizio all’interno della Royal Air Force, la Royal Navy, l’esercito britannico o gli operatori come Babcock, Bristow o CHC. L’impianto di Fareham nell’hampshire consente al Safran di fornire supporto per i motori Arriel, ARRIUS e Makila, oltre a fornire un servizio reattivo e dedicato ai clienti britannici e irlandesi.

Ampiamente presente sul mercato MRO in questo Paese, Safran offre supporto tecnico per le nacelle del motore aeronautico e la manutenzione di treni di atterraggio e componenti associati. Lo zafferano fornisce anche soluzioni di ingegneria completa, identificando la necessità di consegna.

<

  • Ispezione di un Treno di atterraggio principale © Luca Sage / Capa Immagini / Safran
  • Vista esterna dei sistemi di atterraggio Safran a Gloucester Sistemi di atterraggio Safran Esterno Vista in Gloucester © Luca Sage / Capa Immagini / Safran
  • Avviatori Generatori Generatori di avviamento © Luca Sage / Capa Immagini / Safran
  • ispezione Falcon 7x © Philippe Stroppa / Safran
  • Un dipendente guida un sedile di classe Affair al CWmbran © Zodiac Aerospace Factory

difesa

Forte di diverse strategie Comune, Parigi e Londra hanno stabilito una relazione di difesa ricca e strutturata, rafforzata con la firma, nel 2010, del Trattato dice di Lancaster House sulla difesa e la cooperazione di sicurezza.Questo trattato stabilisce una partnership strutturante a livello operativo, in particolare costruito attorno allo sviluppo di una forza di spedizione congiunta interattiva (Forza di spedizione di tenuta combinata – CJEF); Capacità e industriali; Strategico e diplomatico, con dialogo regolare sulle principali crisi e problemi pertinenti. Nel contesto attuale di Brexit, la sfida per la Francia rimane di sviluppare la strutturazione della cooperazione bilaterale con il Regno Unito. L’FCAS (Future Air System), che è diventato FCAS TDC (Cooperazione per lo sviluppo della tecnologia), rimane la chiave per questa cooperazione.

Safran è al centro di questo progetto, che mira a sviluppare un futuro aeromobile da combattimento senza pilota sistema che dovrebbe fornire nuove abilità alle forze aeree e il cui ingresso in servizio è pianificato entro il 2030.

un partner chiave del Regno Unito

Safran lavora a stretto contatto con i suoi partner industriali locali e con le istituzioni britanniche. Il Gruppo è in particolare un membro degli annunci (equivalente del GIFAS nel Regno Unito) e fa parte del Regno Unito Aerospace Technology Institute (ATI), che riunisce università e industrie su argomenti di ricerca come gli aeromobili elettrici. Infine, l’impegno del Gruppo verso il partenariato pubblico-privato partnership AGP AGP Aerospace Partnership, che lavora anche sui problemi di aviazione di domani, in realtà un partner chiave nel Regno Unito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *