Salmonelles: Più di 500.000 uova richiamate per il rischio di contaminazione

Le uova sono state vendute nel sistema Atac, Auchan, Carrefour, System U, Intermarché o E.Leclerc System nelle ultime settimane.

di Le Figaro

Pubblicato il 13/05/2020 alle 17:25, aggiornato il 14/05/2020 alle 08:13

Le vendite di uova sono aumentate del 44% durante il contenimento.'œufs ont augmenté de 44% pendant le confinement. Le vendite di uova sono aumentate del 44% durante il confinamento. Jean-Francois MONIER / AFP

I consumatori di uovo, che sono stati molto numerosi durante il confinamento per provare nuove ricette a casa, dovranno controllare l’origine e Numero di lotto dei loro acquisti nelle ultime settimane. Infatti, secondo il sito 60 milioni di consumatori, 535.300 uova vendute dal sistema Atac, Auchan, Carrefour, System, Intermarché o E.Leclerc sono stati richiamati a causa del rischio di contaminazione da Salmonella, un batterio che può causare disturbi intestinali.

“Leggi anche – Economici e stelle delle ricette da cucina: le vendite di uova decollare

Questo contenuto non è accessibile.
per accedervi , clicca qui

“Diversi lotti commercializzati vengono richiamati perché contaminati da Salmonella, specifica 60 milioni di consumatori. Queste uova erano, per la maggior parte, fornite dalla compagnia del mattino sotto i marchi mattutini, ECO +, Netto, Top Bilancio, nonché in marchi neutri (nessun marchio appare quindi sulla scatola). “Il sito chiede ai consumatori. A Essere “vigilanti” sul numero di lotto che hanno acquistato.

Queste sono le uova di dimensioni medie. La loro data di consumo raccomandata (DCR) è tra il 26 aprile e il 14 maggio 2020. Il numero di lotto sull’uovo è 3FRMDB08. Un altro lotto di uova di grandi dimensioni porta il numero di lotto 3FMDB678 e la data massima di durata è dal 27 aprile al 18 maggio 2020.

“Leggi anche – nei Pirenei-Atlantici, un gigantesco” Drive “per vendere il Inventario della carne di agnello

“Se le uova che hai acquistato sono interessate, non consumarle e riportarle al tuo negozio di rimborso” richiama l’associazione.

Contesto favorevole

Questo avvertimento arriva in un contesto di una crescita molto grande nel Etor, poiché il comitato nazionale per la promozione dell’uovo (NOC) ha annunciato un salto di vendite del 44% in un mese nello stesso periodo nel 2019. “È quindi 185 milioni di uova extra. Che il settore francese ha messo a disposizione dei consumatori in un mese! “Calcolato il NOC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *