Scoperte sorprendenti: la cura del latte di cammello per l’autismo e l’urina del cammello rimedio del rimedio del potenziale cancro

dopo ‘Anas Ibn Malîk (che Allah è soddisfatto con lui), le persone di `Urayna venne a Medina trova l’inviato di Allah صلى الله عليه وسلم e mentre avevano molto danno nello stomaco, l’inviato di Allah صلى الله عليه وسلم disse loro:

“Se hai ragione per te, vai a bere latte e urina dei Chamli del Alms “
Questo Hadith, riferito in diverse versioni di Boukhari e Mouslim nel loro Sahih spesso attratto la curiosità.
Le molte altre tradizioni della penisola arabica che danno il latte di cammello e le sue super-proprietà delle urine sono spesso soggette a dibattito, Soprattutto quando le condizioni di mungitura sono lontane dall’essere in un ambiente sterile!
Come il latte di cammello o la sua urina sarebbe così speciale?

La scienza negli ultimi anni inizia a illuminarci sull’argomento e le scoperte sono Affascinante.

Il latte di cammello prima è considerato un super-cibo ed è studiato per oltre trent’anni. È un latte altamente nutriente e ricco di vitamine, minerali, antiossidanti, proteine, stabilizzatore di zucchero per insulina nel sangue e anticorpi.
ha molte proprietà che possono aiutare a risolvere alcuni dei più comuni problemi gastrointestinali. E il più importante, così come una deregolamentazione immunitaria a cui molte persone affrontano. Una recente scoperta abbastanza sorprendente è dovuta agli effetti del latte di cammello nella cura dell’autismo, e molti usi sono in corso soprattutto in Australia per sviluppare questi metodi.
http://www.generationrescue.org/latest-news/camels-milk-autism/

che dire delle urine?

Sembra più difficile convincere se stessi di bere l’urina del cammello …

Eppure, secondo il Cirad molto serio (Centro per la ricerca agricola per lo sviluppo) Diversi elementi nella composizione dell’urina contribuiscono a resistere all’idea di un vero effetto terapeutico. L’urina del cammello non contiene ammoniaca, a differenza di altri animali (è stata dimostrata anche che il cammello nella stalla dà origine a molto meno ammoniaca della mucca), e relativamente poco urea, questo che, a differenza dell’urina delle altre specie, lo fa non renderlo potenzialmente tossico. In effetti, il suo odore non è spiacevole. Complessivamente, l’urina del cammello si concentra in media 10 volte più sali minerali che in urina umana. Inoltre, mentre l’urina è generalmente acida, quella del cammello ha un pH base maggiore di 7.8. Negli studi recenti, è stato dimostrato che l’urina del cammello è diminuita il rischio di trombosi (agendo contro l’aggregazione piastrinica). Avrebbe anche un’attività inibitoria della crescita della muffa come candida albicans, Aspergillus niger, fusarium oxysporum anche dopo il riscaldamento a 100 ° C. Durante gli esperimenti realizzati in vivo e in vitro, è stato anche dimostrato che l’urina del cammello all’inizio della gestazione aveva proprietà controllate e protettive e parassiti, specialmente contro il fossato del fegato.

Dispositivo di raccolta delle urine

Dromady Dispositivo di raccolta urina
(Emirati Arabi Uniti)
Foto: B . Faye

Che dire delle proprietà anticancer?

Sappiamo che l’urina del cammello inibisce l’induzione di un gene di attivazione del cancro (CYP1A1) sulle linee cellulari, così in vitro. In una pubblicazione pubblicata nel 2012, l’urina del cammello è stata testata su proteine apoptotiche e oncogeniche. Inoltre, sono state valutate la citotossicità e la produzione di citochine da queste cellule trattate di urina cammello. Sembra in questo studio in vitro che l’urina del cammello ha un effetto citotossico su alcune linee cellulari del cancro (ma non tutte) con un effetto marginale su cellule epiteliali normali. È stato mostrato più specificamente che 216 mg / ml di urina del cammello liofilizzata inibbiò la proliferazione cellulare e l’innesco di oltre l’80% degli apostati in diverse cellule tumorali. Inoltre, le urine deregolano proteine tumoro-stimolanti come Surviby, β-catenina o ciclina-D1. Aumenta anche gli inibitori della cinese da ciclina-dipendente. Infine, in questi trattamenti da laboratorio sulle linee cellulari, sembra che l’urina del cammello non abbia effetto citotossico sui normali cellule del sangue mononucleare e ha un forte effetto immuno-induzione dall’inibizione di Th2 cytokynes.

È quindi dimostrato, almeno in vitro, che l’urina del cammello con proprietà antitumorali reali e immuneccaniche. Resta da testare in vivo, la realtà di queste osservazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *