sospettato di aver voluto avvelenoso cibo halal, una donna arrestata In Creuse

New Net nel sondaggio sul Gruppo AFO ultra-destra e anti-musulmano (per il funzionamento delle forze operative). Le informazioni filtrate il lunedì ed è stata divulgata dal parigino: Dieci persone erano state arrestate alla fine di giugno nella regione di Parigi e in varie regioni della Francia e questo ha dato origine a quattro detenzioni provvisorie. Il gruppo AFO è sospettato di fomentare attacchi anti-musulmani.
Il sondaggio avrebbe rivelato un progetto specifico: avvelenamento da alimenti halal nei supermercati.

Tre auto sono uscite nel borgo. Le sei Al mattino

Lunedì mattina, la polizia DGSI interpella tre nuovi sospetti, un uomo e una donna nella regione di Parigi e una donna nella cavità. “Non ho visto altro che ho sentito tre auto intorno alle 18.00, testimonia un pensionato britannico installato in una frazione di cinque case situata a Saint-Pardoux-Mortterolles (Creuse), a nord dell’altopiano di Pillevaches.
Situato nel mezzo delle grandi foreste di deibiti nel sud della Creuse, questo borgo è particolarmente isolato e ha la particolarità di essere abitato nell’anno da a Britannico, una coppia australiana e sudafricana, che assaggia una tranquillità perfetta.

Un residente secondario ben integrato

Alla fine di questo borgo in cul-de-sac, lì è una vecchia casa di creusoise che non è ancora completamente restaurata: Sandrine F., una donna di circa cinquant’anni di ospedali nella regione di Parigi, rimane lì, soprattutto nei giorni di sole, per circa venti anni.
“È arrivata la domenica Notte, abbiamo bevuto l’aperitivo tra i vicini “, è sorpreso dal suo vicino del Sud Africano, che non l’ha visto né parte all’Aurora. Il suo vicino australiano era andato a trovare la sua domenica sera alla Stazione Groundwood (Creuse), situata a più di 70 km dal villaggio: che si dice che la Sandrine F. francese F. fosse ben integrata in questa piccola comunità straniera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *