Specialista in ginecologia-ostetricia

Definizione

Un aborto spontaneo (chiamato anche “aborto spontaneo”; FCS): corrisponde a L’interruzione naturale di una gravidanza (interruzione involontaria, espulsione al di fuori della madre) prima della durata di 20 settimane di gravidanza (o 22 settimane di amenorrea) o un feto che pesa meno di 500 g (secondo gli onni). Oltre a questo termine parliamo di una consegna prematura.

La frequenza dei falsi strati spontanei nella popolazione generale è di circa il 12-15% delle gravidanze. La maggior parte si svolge prima delle 12 settimane di gravidanza.

Strati spontanei falsi ripetutamente: Questo è il verificarsi di 3 falsi strati spontanei consecutivi del primo trimestre della gravidanza. La sua frequenza è da 1 a 5% delle gravidanze.

Fattori di rischio

Alcuni fattori favoriscono il verificarsi di un aborto spontaneo:

  • età materna ≥ 36 anni;
  • antecedente di spontaneo spontaneo;
  • antecedente di morte fetale in utero;
  • malattia canonica della scuola materna: lupus, diabete, fibromi;
  • malformazione congenita uterina;
  • gap cervico-istmico;
  • obesità con IMC ≥ 30;
  • ipotiroidismo; Presenza di anticopro anti-tiroide (anti-TPO, anti-TG);
  • endometrite cronica;
  • fumo materno;
  • carenza di vitamina B9, B12 e HyperHomocysteinemia ;
  • Consumo di più di una tazza di caffè al giorno;
  • Aneuploodies embrionali;
  • anomalie cromosomiche parentali;
  • stress.

Segni clinici – Sintomi

I sintomi più comuni corrispondono al verificarsi delle perdite vaginali marrone quindi rosso rosso, associato al dolore uterino Con tipo di contrazione.

La fermata di una gravidanza può andare inosservata e scoperta durante l’ultrasuoni sistematica del primo trimestre svolto a 12 settimane amenorrea. Viceversa, il verificarsi di perdite marroni o rosse non significa necessariamente la sosta della gravidanza.

L’interruzione della gravidanza è accompagnata da spesso da una fermata dei segni di gravidanza (Nausea, tensione del seno). Anche qui, la scomparsa isolata dei segni della gravidanza (non accompagnata dal sanguinamento) non significa necessariamente la sosta della gravidanza.

L’espulsione della gravidanza si manifesta aumentando Dolore e abbondanza di sanguinamento. Dopo espulsione, diminuzione del dolore e sanguinamento. Un piccolo sanguinamento può quindi persistere per diversi giorni (da una a due settimane).

EVOLUTION

L’evoluzione di un aborto spontaneo è variabile in base alla sua forma clinica:

minaccia di aborto spontaneo

  • presenza di Segni clinici di un aborto: sanguinamento dal colletto uterino, dolore uterino con tipo di contrazione più o meno pronunciato
  • La gravidanza è ancora scalabile (regali di attività cardiache embrionali nell’ecografia )
  • C’è una buccia di dimensioni variabili dall’uovo, trophablast o placenta.

Uovo Decollent Pole DeCollent

Distacco a polo inferiore dell’uovo

L’evoluzione di una minaccia di aborto può essere favorevole, a seconda dell’AB Sanguinamento, la dimensione del distacco e la sua causa. I sintomi possono quindi registrarsi gradualmente.

L’evoluzione può essere sfavorevole, causando un vero aborto con l’espulsione della gravidanza.

Un ultrasuono di controllo viene solitamente eseguito una volta alla settimana per apprezzare l’evoluzione della gravidanza.

abomreto aborto – ritenzione tropheblastica

il L’espulsione dell’uovo, trophablast o placenta è parziale. Il sanguinamento continua più o meno abbondantemente, a volte accompagnato da detriti ovulari. Le contrazioni uterine stanno continuando in modo variabile, prolungato e prolungato e anormale. L’ultrasuono pelvico trova la presenza di detriti nella cavità uterina.

livello completo

L’utero è totalmente evacuato dopo l’espulsione. L’abbondanza di sanguinamento e l’intensità del dolore diminuiscono e si fermano in poche ore.L’ultrasuono pelvico trova una linea di vuoto uterino. Questo è il caso più frequente.

falso strato emorragico

L’aborto aborgente è accompagnato da sanguinamento molto abbondante che potrebbe richiedere un curettage emostatico salvataggio materna ( smettere di emorragia). È una situazione piuttosto eccezionale.

aborto settico

L’aborto spontaneo è accompagnato da segni di infezione uterina con febbre, dolore uterino e perdite sporche da ENDOLO. È una situazione rara, osservata principalmente nelle forme trascurate o durante un aborto illegale.

Diagnostica

clinica Esame

I segni clinici di un aborto spontaneo sono spesso molto evocativi:

  • concetto di gravidanza (ritardo delle regole, test di gravidanza positiva o ultrasuoni che mostrano la presenza della gravidanza intrauterina).
  • metrorrags (sanguinamento genitale) rosso +/- abbondante, dalla cervice (esame allo speculum). L’orifizio esterno del colletto uterino è aperto.
  • dolore pelvico con tipo di contrazione uterina.

Ma solo gli esami complementari consentono di confermare la diagnosi con certezza. Un’approccio diagnostico rigoroso è importante perché un errore può essere conseguenze pesanti.

esami complementari

ecografia pelvica

c è l’esame di riferimento per confermare la diagnosi. In alcune situazioni, la diagnosi è ovvia:

  • Visualizzazione di un embrione di una certa dimensione ma senza attività cardiaca, testimonia la fermata della gravidanza.
  • la scomparsa di una borsa gestazionale precedentemente vista (svuotando uterina) o la sua visualizzazione durante l’espulsione.

Quando la diagnosi è dubbiosa, a volte è necessaria per ripetere un ultrasuono a pochi giorni a parte.

plasma β-hcg

Il test di Il β-hCG al plasma è fatto da un esame del sangue. Questo dosaggio non ha alcun interesse quando la gravidanza è visibile per ultrasuoni.

Viceversa, vogliono tutta la sua importanza in caso di metrorahage e quando la gravidanza non è visibile agli ultrasuoni. I risultati sono ottenuti in meno di un’ora. Alcune regole biologiche consentono di orientare il medico alla diagnosi:

  • un test positivo conferma la presenza di una gravidanza, senza indicare il sedile (intra o Extra-uterina) né la sua scalabilità (gravidanza interrotta o gravidanza scalabile)
  • una gravidanza mono embrionale normalmente scalabile, raddoppia il livello di β-hCG al plasma ogni 48 ore. Un calo della velocità è favorevole a un livello completo di uno strato spontaneo o verso un aborto tubida-peritoneale di una gravidanza extra uterina. La stagnazione del tasso orientabile a una GUE o verso una gravidanza si fermò, senza indicare il suo sedile (intra o extra-uterino).
  • il raddoppiamento del tasso β Il plasma HCG non esclude un aborto spontaneo, né un Geu, o una gravidanza plasmatica (i β-hCG plasmatici sono secreti dalle celle trofoblastiche del sacco gestazionale che sono vive anche se l’embrione è morto)
  • Una gravidanza mono embrionale intrauterina Normalmente scalabile è spesso visibile all’ecografia endo-vaginale da una velocità a 800 – 1000 MUI / ml (o tre settimane di gravidanza) Una gravidanza multiplica (ozame o più) intrauterina normalmente scalabile è visibile solo da 1500 a 2000 MUI / ml.

per tutte le sue ragioni, l’analisi di La cinetica dei β-hcgs del plasma è spesso necessaria, ogni 48 ore, per specificare la diagnosi. I saggi devono essere effettuati preferibilmente nello stesso laboratorio e immediatamente comunicato al medico.

La diagnosi a volte non è indossata dalla prima consultazione, ma dopo il sangue di ripetizione Scatti e ultrasuoni a diversi giorni a parte. La ripetizione dei dosaggi del sangue quantitativi dei β-hCGs al plasma consente di stabilire una curva cinetica. La ripetizione degli ultrasuoni pelvici elimina la presenza di una gravidanza intrauterina evolutiva o gravidanza extra uterina.

Diagnosi differenziale

Diverse condizioni possono avere segni clinici simili a quelli clinici simili a quelli clinici simili a quelli clinici simili a quelli clinici simili a quelli clinici di un aborto spontaneo:

  • gravidanza extra uterina;
  • gravidanza molare;
  • gravidanza scalabile con minaccia errata o distacco trophoblastico;
  • Term Errore con la stampa una gravidanza arrestata ad ultrasuoni ( Mentre è semplicemente una gravidanza più giovane del previsto);
  • salppingite acuta o cronica, endometrite;
  • rottura di una cisti ovarica, torsione dell’allegato;
  • lesione benigna o maligna di uterina o vagina (polipo, fibroma, cancro ecc.).

le cause

i falsi strati precoci sono spesso collegati a a causa ovarabile. I falsi livelli tardivi sono spesso collegati a una causa uterina.

La distribuzione delle cause tra la popolazione con i falsi livelli ripetitivi:

  • Quasi il 50% dei falsi strati spontanei ripetitivi sono collegati a un’anomalia cromosoma dell’uovo. Le anomalie cromosomiche rappresentano la causa principale di falsi strati spontanei prima delle 12 settimane di Amenorrea. Un’anomalia di cromosomi dell’uovo ha portato alla sua redditività ed espulsione. Può essere anomalia del numero (94%) (triploidy (20%), tetrapoloidy, trisomia (54%), monosomia x (20%) ecc., Non o poca rischio di recidiva) o anomalie di struttura sbilanciata (6%) (Rischio di ricorrenza perché ereditato nelle metà di uno dei genitori, vettori di un’anomalia equilibrata).
  • endometritis;
  • una sindrome infettiva materna febbrile: influenza, listeria, toxoplasmosi, citomegalovirus, vaginosi batterica, sifilis;
  • determinati medicinali, radiazioni ionizzanti;
  • Malformazione congenita dell’utero, cloisonné utero, utero distillato, ipoplasia uterina, fibromi uterini, uterina sinechia;
  • Asilo cronico: lupus, malattia immunitaria automatica, diabete, ipotitridismo, fibromi, sindrome da ovarica policistica, carenze di vitamine B9 o B12, iperhomocysteinemia;
  • Gap cervico-istmico (riguarda principalmente i falsi pannolini tardivi, dopo 15 settimane di amenorrea);
  • insufficienza ovarica precoce;
  • Malattia autoimmune: sindrome Antiphosfolipid (SAPL).

Trattamento

Quando si tratta Un aborto minaccioso con un embrione sempreverde e senza segni di gravità:

  • riposo;
  • antispasmodico e antalgico;
  • STOP DI LAVORO;
  • STABRANG IN CASO DI CERVICO-ISTMIC GAP.

A volte è necessario un ricovero in ospedale.

Quando la gravidanza viene arrestata, purtroppo nulla fare. In questo caso, è una questione di evacuazione della gravidanza per evitare l’emorragia o l’infezione uterina.

Tre opzioni sono possibili, a seconda della gravidanza del termine (prima o dopo 7 settimane di Amenorrea), il desiderio del paziente e il suo stato clinico:

  • aspettativo;
  • trattamento farmacologico;
  • velotura.

aspettativa

Questa opzione è solitamente scelta quando l’uovo è piccolo; che il sanguinamento ha già iniziato o quando l’uovo è già stato espulso.

trattamento farmacologico

Questa opzione è solitamente scelta quando l’uovo è piccolo ; Se la sanguinamento non ha ancora iniziato o se non vi è alcuna espulsione dopo alcuni giorni di aspettativa. L’assunzione di compresse di prostaglandin (misoprostostolo) o permette vaginalmente l’espulsione della gravidanza in circa l’80% dei casi.

Vinglative Curetage

Questa opzione è di solito scelto quando l’uovo è grande; Durante l’assenza di espulsione dopo il trattamento della droga; Durante un cappotto emorragico, in qualsiasi periodo di gravidanza o semplicemente se il paziente rifiuta l’aspettativa o il trattamento farmacologico per ragioni psicologiche.

Questo è un intervento praticato in anestesia generale, generalmente come ampulato (ospedalizzazione di poche ore). Il ginecologo di solito esegue un’aspirazione del contenuto dell’utero usando una cannula, quindi controlla il vuoto uterino con una curetta di schiuma.

Durante il curettage, vengono solitamente analizzati i detriti ovulari Anatomopatologia per cercare anomalie istologiche dell’uovo. È impossibile praticare un caryotipo su questi detriti ovalari.

Quando il gruppo sanguigno del paziente è negativo rhsus e fortiori se il coniuge è positivo rhesus, un’iniezione di anti- D Le gammaglobuline devono essere eseguite per via endovenosa, entro 3 giorni dall’inizio del sanguinamento o dell’espulsione. Questa iniezione di anticorpi è finalizzata a evitare la produzione di anticorpi nel sangue materno (agglutinini), diretto contro globuli rossi di un embrione rhesno positivo. L’assenza di questa iniezione potrebbe causare l’incompatibilità del rhem foteto-materna durante le gravidanze successive.

Una contraccezione della pillola può essere prescritta il giorno dopo il Curettage, per una durata di due a Tre mesi se è prevista una nuova gravidanza. Permette la rigenerazione della mucosa uterina.

Un controllo ad ultrasuoni è solitamente richiesto da due a tre settimane dopo l’espulsione o dopo il curettage. Il suo obiettivo è verificare il vuoto uterino e l’assenza di residui ovolari.

Le regole si verificano in modo variabile, poche settimane dopo l’espulsione dell’uovo (quattro a sei settimane in media). In caso di ritardo delle regole, può essere una nuova gravidanza o la presenza di una sinechesta uterina.

supporto psicologico

può essere efficace in Caso di false strati di prova allineati.

fertilità dopo un aborto spontaneo spontaneo

Il verificarsi di un aborto spontaneo è un evento relativamente frequente. Non implica la ricerca di una causa particolare. Stiamo parlando di “falsi strati di ripetizione spontanea” da tre falsi strati successivi.

è dopo tre falsi livelli, che un saldo completo è richiesto perché in questi casi è comune trovare la causa.

Le possibilità di ottenere una gravidanza a termine al di fuori del trattamento e dopo 3 FCS sono D circa il 60%.

Quando una causa si trova a falsi strati ripetitivi, il loro trattamento preventivo è quello della causa.

La catena di una nuova gravidanza Dopo che un aborto spontaneo è possibile. Alcuni ginecologi raccomandano la contraccezione da 2 a 3 mesi prima di considerare una nuova gravidanza. In assenza di regole (amenorrheated) da 5 a 6 settimane dopo un aborto spontaneo o curettage, fare un test di gravidanza!

Aspetti psicologici di a Spontaneo aborto

Il verificarsi di un aborto spontaneo è spesso vissuto come una forte delusione, come un’esperienza dolorosa. Questa delusione è tanto più marcata come la donna è giovane, e che non ha ancora figli. Più la gravidanza è stata desiderata e investita sentimentale, maggiore è la delusione. Allo stesso modo, la paura di un secondo aborto spontaneo è accentuato durante il verificarsi di una nuova gravidanza, principalmente durante la “data dell’anniversario”. Nella maggior parte dei casi, è un incidente del corso isolato e le seguenti gravidanze sono abbastanza normalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *