Termina un contratto di assicurazione sulla vita Prima del suo termine: quali conseguenze?

Tutte le guide Insossentunità che impegna la situazione finanziaria a causa di un evento privato o professionale può incoraggiare a risolvere il suo contratto di assicurazione sulla vita. La flessibilità di questo risparmio consente, ma ha conseguenze mentre esistono alternative.

Assicurazione a riduzione della vita

Considera la cancellazione dell’assicurazione sulla vita contrarre? Vediamo le soluzioni prima di prendere una decisione

separazione, perdita di occupazione, malattia o incidente sono eventi che possono causare una perdita di reddito o spese aggiuntive. Per far fronte a questa situazione, potrebbe essere allettante chiudere il suo contratto di assicurazione sulla vita per recuperare i risparmi accumulati.

Se è possibile chiedere al tuo assicuratore la chiusura del contratto di assicurazione -Vie in qualsiasi momento, deve Essere noto che questa operazione non è senza conseguenza.

Le sanzioni previste dal contratto vengono prima applicate dall’assicuratore. Quindi, quando l’assicurazione sulla vita è stata sottoscritta per meno di 4 anni, il guadagno generato è imponibile del 35%. È soggetto al rilascio del 15% quando il contratto è stato sottoscritto tra 4 e 8 anni e il 7,5% dopo 8 anni.

Se la difficile situazione è solo passeggero, potrebbe essere più interessante scegliere uno di Le alternative generalmente concepibili dal contratto:

  • L’avanzamento: il suo importo massimo è di circa il 70% dei risparmi disponibili. Questa possibilità non è sistematica: dipende dalle clausole del contratto o dall’avviamento dell’assicuratore, la sua decisione è in linea di principio relativa al numero di anni di sottoscrizione del contratto. Se questo anticipo è accompagnato dalla percezione di un interesse, il contratto continua a funzionare.
  • Il rimborso parziale: la parte rimanente rimanente sul contratto. In questo caso, i guadagni in conto capitale sono tassati sotto le stesse regole di una redenzione o una risoluzione totale, ma prorato dalla parte riscattata.

La seconda soluzione è il più semplice perché il contratto rimane in vigore E non perdi i tuoi benefici fiscali relativi all’assicurazione sulla vita. Infatti, non è consigliabile chiudere la sua assicurazione sulla vita prima del suo termine di 8 anni per un problema fiscale perché sarete tassati in modo significativo.

A volte il 8 anni ha superato, puoi considerare, se necessario, per interrompere la tua assicurazione sulla vita beneficiando da una tassazione inferiore.

Gli incidenti della privacy della garanzia possono aiutare

Se l’intenzione di interrompere la tua assicurazione sulla vita è legata a uno stato di disabilità dovuto ad esempio a un incidente domestico o sportivo, la garanzia di incidenti della vita (GAV) può fornirti entrate aggiuntive in la forma di una rendita vitalizia o capitale. Questa assicurazione può anche coprire tutta la tua famiglia. I fondi pagati ti salverà dal taping nei tuoi risparmi.

Il costo e il contenuto di questa garanzia di incidenti sulla vita variano sostanzialmente da un assicuratore a un altro. Secondo i contratti che è possibile compensare dall’1%, il 5% o il 30% di disabilità.

La scheda di François!
Il consiglio di amministrazione di François!
Se hai iscritto un contratto incidenti di vita, verificare dalla percentuale di disabilità che puoi essere compensato.

    Categorie: Assicurazione sulla vita

    Pubblicato il 24/11/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *