Test automatici e test manuali: dovremmo scegliere?


Qual è il test automatico?

Il test automatico è un metodo di prova in cui gli strumenti automatizzati eseguono scenari di prova predefiniti, confrontando i risultati attesi del prodotto sviluppato nei risultati ottenuto. Se lo scenario di prova riesce a funzionare senza errori, il test è considerato superato con successo. In caso contrario, i risultati devono essere analizzati.

I test automatizzati per adattarsi alla configurazione tecnica del prodotto digitale e alla configurazione da testare, l’automazione richiede un tempo di inizializzazione significativo per scrivere gli script del Scenari iniziali. In un ambiente agile, che coinvolge cambiamenti ricorrenti sul prodotto, ciò significa che gli script di prova devono essere regolarmente mantenuti. Infatti, qualsiasi modifica grafica, funzionale o tecnica che interviene sul percorso automatizzato può avere un impatto sugli script in questione.

Qual è il test manuale?

Il test manuale è fatto Come suggerisce il nome, manualmente da tester esperti che utilizzano e testano il prodotto digitale allo stesso modo degli utenti finali. I test possono essere eseguiti in base a due metodi diversi: con scenario o esplorativo. Quando il metodo scelto è scritto, i tester seguono i percorsi definiti per controllare il corretto funzionamento del prodotto digitale su punti specifici. D’altra parte, il test esploratorio si concentra sull’indagine del prodotto digitale senza previo del ricettario (scoprire il nostro articolo: buone pratiche del test esplorativo).

Dovremmo scegliere?

Un prodotto digitale può quindi essere testato automaticamente e manualmente. La scelta dipenderà da diversi criteri relativi al progetto, il prodotto digitale in sé nonché vincoli organizzativi (budget, risorse disponibili …).

In generale, le organizzazioni potrebbero voler automatizzare: casi di I test più comuni, i più critici, il minimo soggetto a modifiche o quelli con risultati prevedibili o che sono facili da automatizzare, consentendo un alto ritorno sull’investimento. Ad esempio, sarà quello di automatizzare i test del tunnel di prova di un sito di e-commerce in modo da poter riprodurre i casi di test in modo molto frequente.

Tuttavia, i test manuali hanno un ruolo. Critico per giocare, Anche per le organizzazioni che riescono a automatizzare la maggior parte dei loro compiti di test. È effettivamente impossibile per un’organizzazione sviluppando un prodotto digitale che rappresenta un forte problema aziendale e un’immagine del marchio, per automatizzare l’intero perimetro dei test, specialmente se l’ambiente di sviluppo è agile o se la manutenzione degli script è importante.

Grazie alla conoscenza e al giudizio dei tester, i test manuali consentono di garantire che il prodotto digitale sia di alto livello di qualità, come quello previsto dagli utenti finali. Questo metodo consente inoltre di coprire determinati tipi di test e scenari impossibile automaticamente e quindi di avvicinarsi ai punti:

  • ergonomico
  • immagini

Esempio: il design è leggibile?

  • funzionali

Esempi: è facile accedere alla funzione desiderata facendo clic con un dito? Funziona? Cosa succede quando viene utilizzata un’applicazione sul cellulare e c’è una chiamata in arrivo?

  • prestazioni

Esempi: come funziona il prodotto in determinate condizioni, come un livello della batteria o una memoria disponibile debole?

  • Posizione

Esempi: la traduzione della lingua di destinazione e altri dati di posizione (valuta ecc.) sono adeguati per l’area geografica mirata?

per le organizzazioni che integrano Automazione, il test manuale completerà pertanto l’approccio rifiutando i tester su casi ad alto valore aggiunto e che richiedono un’elevata tecnicità (ad esempio, più regole di gestione, casi complessi, forme condizionali, ecc.). Pertanto, i test manuali e automatizzati possono non essere trovato ma fanno parte di una logica di complementarità, ogni approccio alla riunione di un’organizzazione precisa e una necessità in un momento t. La strategia ottimale è quella di mescolare entrambi gli approcci per avere un test ottimale e l’efficienza del budget.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *